Film News

Avengers: Infinity War, i fratelli Russo sulla possibile comparsa degli eroi delle serie TV Netflix

L’universo Marvel è in continua espansione sia al cinema che in TV. Vi sono, però, ancora molti eroi presenti solo in serie TV come ad esempio Daredevil, Jessica Jones, Luke Cage e Iron Fist che possiamo inserirli in un universo parallelo denominato “universo Netflix“.

Bene, e se anche loro avessero una loro trasposizione cinematografica? È ciò che è stato chiesto ai fratelli Russo al Toronto Sun durante la presentazione di Avengers: Infinity War. In questo film, in programma per il 2018, vedremo la comparsa di Capitan Marvel ed è lecito chiedere se vi potranno essere altri eroi mai visti prima al cinema. Antony Russo ha risposto così:

“Noi prendiamo in considerazione tutti. Non vogliamo essere troppo specifici su ciò che sta per accadere con questi film perché vogliamo che siano una sorpresa per tutto il pubblico”.

Per quanto riguarda l’aggiunta di Capitan Marvel, Joe Russo non ha riferito dei dettagli sul personaggio, ma ha descritto la gioia di entrambi i fratelli nel vedere come l’attrice, Brie Larson, si sia perfettamente inserita nel gruppo:

“È un incredibile pezzo del casting. Non si poteva chiedere di meglio. Non solo è un’attrice incredibilmente di talento, ma è anche una brillante persona. Non vediamo l’ora di creare un team con lei”.

Non si sa se verranno inseriti gli eroi presenti su Netflix, ma è abbastanza certo che osserveremo numerosi cameo di nuovi eroi oltre ai Vendicatori. Basta, infatti, pensare ad eroi come Doctor Strange, Black Panther, Winter Solider e il già confermato Groot. Allora a questo punto nasce la paura che la presenza di troppi personaggi potrebbe rovinare la loro caratterizzazione all’interno del film, ma Antony Russo assicura:

“Quello che abbiamo fatto in Civil War è esattamente ciò che vogliamo fare in Avengers: Infinity War. Non importa quanto tempo un personaggio avrà a disposizione sullo schermo poiché anche in poco tempo può realizzare qualcosa di davvero importante e ambizioso per caratterizzare al meglio l’eroe”.

I fratelli Russo sono degli ottimi registi che sapranno sicuramente gestire bene la realizzazione del film, ma è chiaro che le aspettative sono fin troppo alte rispetto a quanto una storia come quella di Avengers: Infinity War potrebbero donare. Non ci resta che attendere il 2018.

 

 

Commenti

commenti

About the author

Giovanni Arestia

Studente di Ingegneria Informatica che tra un libro e un altro trova sempre il tempo per un film, un fumetto o un videogioco.