Articoli

George RR Martin. “Fate finire presto questo 2016”

21-1024x683

L’autore de “Il trono di Spade”, George RR Martin, ha pubblicato ieri un nuovo articolo sul suo blog “Not a Blog” riguardo le morti recenti di Carrie Fisher e Richard Adams. L’articolo comincia con “Morte, morte, ed ancora morte… Quest’anno è andato sempre peggio.”

Su Carrie Fisher, la principessa Leia di Star Wars, ha solamente scritto “Lei era troppo giovane. Una luminosa, bellissima e talentuosa attrice ed una forte, acuta e chiara donna. La principessa Leia vivrà tanto quanto Star Wars, probabilmente per sempre.”

Ha detto di più su Richard Adams, l’autore del romanzo “La collina dei conigli”.
“Ed il mondo ha perso un visionario: Richard Adams, l’autore de “La collina dei conigli“. Gardner Dozois l’ha classificato come uno dei più bravi scrittori fantasy del XX secolo, insieme a Il signore degli anelli e Re in Eterno, ed io sono d’accordo. Un libro fantastico e a volte appare dimenticato quando si parla del genere fantasy. Forse perché ci sono i conigli che parlano? Non ne ho idea. 

Adams era uno scrittore favoloso. “La collina dei conigli” è il suo libro più famoso, ma questo non significa che non abbia scritto altri fantastici libri. Ha scritto due libri dell’orrore con personaggi umani, Shardik e Maia, una storia erotica di fantasmi, La ragazza sull’altalena. L’altro suo libro sugli animali è I cani della peste.

Adams non era “uno di noi” nel senso che non apparteneva in maniera convenzionale alla comunità del genere fantasy, che potrebbe giustificare perché non è mai stato onorato nella vita con la conquista di premio dal World Fantasy Convention. Tuttavia, se ne meritava uno…. L’ho suggerito per quell’onore per venti anni, in parte perché lo volevo incontrare. Ora non lo incontrerò mai. E’ triste.”

Martin ha concluso con un sentimento che sembra diffuso nel 2016 che si sta per concludere:
“Per favore, lasciate finire questo pessimo anno.”

About the author

Carlotta Segna

Carlotta Segna

Carlotta, 20 lunghi anni, futura laureata (si spera) in Informatica.
Drogata di film, serie TV e libri. Amante della fotografia, dei viaggi e dell'inverno ("Winter is coming.").

Seguimi su