Articoli News Tecnologia

Scienziati inventano il vetro per smartphone che si ripara da solo

Chiunque almeno una volta nella vita ha visto il proprio smartphone cadere malamente al suolo ed è stato colpito dal terrore e l’ansia in quel breve lasso di tempo che precede la raccolta del device e la scoperta dell’avvenuta o meno rottura dello schermo. Da oggi però questi momenti di panico potrebbero sparire!!!

Da poche ore è infatti stato presentato dalla Facoltà di Chimica dell’Università della California, uno schermo per smartphone capace di autoripararsi.

58e26e8a77bb70f13a8b56f6-800

Il materiale di cui è composto questo speciale vetro è un polimero estensibile fino a 50 volte dalla sua dimensione originale, combinato con un composto ionico che grazie ad un particolare legame chimico (interazione ione-dipolo) permette al vetro di auto-ripararsi. In sostanza in caso di graffio o rottura i polimeri si attraggono tra loro andando appunto a ripristinare l’integrità dello schermo.

58e25da477bb701a008b5c6b-2200

Chao Wang, uno dei docenti a capo del team di ricerca, ha dichiarato come, in uno degli esperimenti eseguiti, il materiale sia stato letteralmente diviso a metà, per poi ricomporsi autonomamente in meno di 24 ore.

“L’applicazione dei materiali con capacità autorigenerativa, sembra oggi un qualcosa appartenente ad un futuro ancora lontano. Si tratta però di una realtà che, molto presto, avrà una diffusione enorme nella vita quotidiana di ciascuno di noi, cambiando di fatto le nostre vite” ha affermato Wang.

FONTE: Bussiness Insider

Commenti

commenti

About the author

Andrea Bellusci

Andrea Bellusci

Sono un appassionato di Serie tv, videogiochi, cinema e fumetti che ha deciso di riversare le sue passioni su Facebook e Youtube!!