Film News

Harry Potter: rubato raro manoscritto su James Potter, la Rowling: “non compratelo!”

Harry Potter

Un disdicevole avvenimento tiene ora tutti i fan di Harry Potter col fiato sospeso. Sembra infatti, secondo quanto riportato da La Repubblica, che una piccola storia, ambientata tre anni prima della nascita di Harry Potter, scritta a mano su un foglio di carta da J.K. Rowling, sia stata rubata. Insieme ad alcuni gioielli appartenenti all’autrice, il prezioso manoscritto è il frutto del bottino di una rapina avvenuta a Birmingham, tra il 13 e il 24 aprile. La storia in questione narra le avventure del padre di Harry, James Potter, e di Sirius Black, dei loro guai con un poliziotto e di una fuga con le scope, una storia emozionante di bacchette magiche e incantesimi.

J.K. Rowling, pur non essendo grande fan dei social network, ha lasciato il suo appello su Twitter:

Per favore, se ve lo offrono, non compratelo“.

Il racconto, lungo circa 800 parole, era stato scritto nel 2008 dall’autrice per un’asta di beneficienza e venduto per 25mila sterline. Soltanto oggi il corpo di polizia del West Midlands ha reso noto l’avvenuto furto. Persino l’investigatore che si occupa del caso, Paul Jauncey, si è appellato su Twitter a tutti i fan del maghetto, per chiedere a chiunque avesse notizie, di contattare le autorità.

Di seguito è possibile visionare i tweet della polizia e della Rowling.

Commenti

Commenti

About the author

Davide Magno

Davide Magno

Davide Magno è il classico "eterno bambino", sempre in bilico fra una partita alla Playstation 4 e l'ennesimo albo a fumetti di Batman. Non disdegna il mondo del cinema d'autore, e crede ancora in un mondo dove Michael Bay non esiste e i film decenti vincono tanto agli Academy. Fra un attacco di isteria e l'altro, scrive per Nerd Movie Productions.