Film News

Uncharted: Tom Holland vorrebbe Chris Pratt nel ruolo di Sully

Uncharted

Nei giorni scorsi siamo venuti a conoscenza del fatto che Tom Holland sarà il giovane Nathan Drake nel film di Uncharted. Secondo quanto riportato da Comic Book, l’attore non ha perso tempo e subito ha cominciato ad esprimere la sua opinione in merito ai colleghi che vorrebbe al suo fianco nel progetto, con una menzione speciale al ruolo di Sully, mentore di Nathan Drake. I nomi fatti da Tom sono Jake Gyllenhaal e Chris Pratt.Jake Gyllenhaal sarebbe fantastico nel ruolo di Sully” Ha affermato Holland, “ma sono anche andato sul set di Jurassic world 2 per trovare Chris Pratt che è impegnato nelle riprese e penso che se il film fosse stato su Nathan Drake già adulto, Chris sarebbe stato fantastico, ma sarebbe altrettanto “cool” nel ruolo di Sully e poi adoro lavorare con lui.” 

Se pensiamo un attimo alle possibilità dei due attori di interpretare il celebre personaggio videoludico, l’ipotesi Jake Gyllenhaal potrebbe essere meno remota. Va ricordato però che l’attore magari avrebbe qualche remora nell’interpretare un personaggio proveniente da un videogioco, in quanto il Principe da lui interpretato in Prince of Persia, non fu un ruolo premiato dal botteghino. Ricordiamo inoltre che il volto di Jake ha ispirato i lineamenti del villain del quarto capitolo della saga di Uncharted, Rafe Adler, e questo in qualche modo potrebbe inficiare la sua possibile candidatura al ruolo di Sully.

Dunque per adesso l’unica certezza sugli attori che prenderanno parte al film di Uncharted sembra rappresentata dallo stesso Tom Holland.

 

Commenti

Commenti

About the author

Davide Magno

Davide Magno

Davide Magno è il classico “eterno bambino”, sempre in bilico fra una partita alla Playstation 4 e l’ennesimo albo a fumetti di Batman. Non disdegna il mondo del cinema d’autore, e crede ancora in un mondo dove Michael Bay non esiste e i film decenti vincono tanto agli Academy. Fra un attacco di isteria e l’altro, scrive per Nerd Movie Productions.