Game Of Thrones: Fan salva una donna con una spada medievale

DA NERD AD EROE

Essere fan di Game Of Thrones si è rivelato davvero utile per un giovane ragazzo americano.
Mac Dolan è un consulente informatico di Chicago.
Insieme a John Zuercher, i due coinquilini, durante una fiera Medievale, hanno deciso di acquistare una spada per 100 dollari.
Appesa al muro, equidistante dalle camere di entrambi, l’oggetto ha aiutato Dolan in una situazione di pericolo.

Mentre era in camera sua ha sentito urla provenire dal soggiorno.
Un uomo era in qualche modo riuscito ad entrare 
nell’abitazione ed aggredire fisicamente una ragazza ospite dei giovani.
Dolan ha inizialmente provato ad intimidire l’aggressore correndo verso di lui e urlando.
Ma il criminale non ha reagito.
Fino a che il ragazzo non ha afferrato la spada sul muro.
A quel punto è riuscito a mettere in fuga lo stupratore, brandendo temerariamente l’arma, ma mancandolo.
Nella fuga il criminale ha perso il portafogli.
Si è rivelato essere Francisco Chavez, uomo di 39 anni.

La furbizia non è certo amica di Chavez, che si è recato alla polizia per denunciare il furto del suo portafogli.
Le autorità erano però già state contattate da Dolan e hanno arrestato l’uomo.
Violazione di domicilio, aggressione aggravata, stupro, e aggressione a fini sessuali sono i capi d’accusa per il 39enne, che probabilmente non farà mai più arrabbiare un nerd.

“Siamo ragazzi fan di Game of Thrones” commenta il neo eroe.

“Abbiamo attaccato [la spada] al muro equidistante dalle nostre camere, così chi ci sarebbe arrivato per primo avrebbe potuto usarla”

Lo spadaccino ha inoltre pubblicato un video su YouTube, dove racconta l’accaduto.

Ore e ore passate davanti allo schermo hanno portato i loro frutti.
Probabilmente Dolan fa parte di Casa Bolton, il cui motto recita “Le nostre lame sono affilate”.

Fonte: io9

Niccolò Costantino
Pattinatore artistico su ghiaccio, cerca un'intesa tra sport e mondo nerd. Dipendente da fumetti e serie TV, coltivo la passione per la scrittura in una galassia lontana lontana.