Film News

Spider-Man: Homecoming, secondo Kevin Feige il senso di ragno è presente

spider-man

In Spider-Man: Homecoming si è notata la mancanza del senso di ragno, ma Kevin Feige, dopo il regista Jon Watts, spiegano il motivo.

Negli ultimi giorni si sono susseguite delle polemiche inerenti al nuovissimo Spider-Man: Homecoming riguardo alla mancanza del senso di ragno di Peter Parker.

Il regista del film, Jon Watts, aveva già spiegato il suo punto di vista affermando:

“Penso che si sia visto troppo negli altri film di Spider-Man, per questo non volevamo rifarci troppo al passato. Nonostante questo penso che sia un aspetto interessante da esplorare.”

Di recente anche il Kevin Feige, il presidente dei Marvel Studios, ha chiarito la vicenda spiegando che il senso di ragno esiste nel Marvel Cinematic Universe e che l’intelligenza artificiale, Karen, non rappresenta in alcun modo un rimpiazzo alla cosa. In particolare le sue parole sono le seguenti:

“Penso proprio che lo abbia e che lo possieda a prescindere dal fatto che abbia o meno addosso il costume di Spider-Man. Credo che la maniera in cui esploreremo questo aspetto dal punto di vista cinematografico, sarà differente. Voglio dire, nei precedenti film è stato sempre mostrato in maniera abbastanza marcata, noi puntiamo a qualcosa di più “intimo”, come a una sua seconda natura […] Ma ci sono delle maniere per rendere gradualmente e lentamente manifesta la questione rendendola parte integrante delle sue abilità naturali. Lo esploreremo col passare del tempo, ma no, non dipende dal costume.”

Voi avete sentito la mancanza di questa caratteristica peculiare di Spider-Man?

Fonte

Commenti

Commenti

About the author

Giovanni Arestia

Studente di Ingegneria Informatica che tra un libro e un altro trova sempre il tempo per un film, un fumetto o un videogioco.