Articoli News

Lucy Lawless si unisce a Greenpeace per combattere le trivellazioni nell’Artico

lucy lawless

A poche settimana dalla lezione data ad alcuni ragazzi razzisti di Lucca, Lucy Lawless continua a sorprendere. Infatti non saranno di certo il freddo e le acque gelate a spaventare la nostra amata Lucy, meglio conosciuta da tutti come Xena, l’eroina più amata di sempre.

Infatti mentre a San Diego impazzano le novità al Comic-Con, la nostra Lucy si trova a a 275 km dalla costa Norvegese e assieme all’organizzazione non governativa Greenpeace.

Infatti si è unita alla battaglia contro le trivellazioni petrolifere nel mare di Barent. La Lawless ha deciso di fare questo sopratutto per i suoi figli. Ha inoltre dichiarato che non si perdonerebbe mai di essere rimasta a guardare senza fare nulla mentre l’umanità sta distruggendo il mondo con il cambiamento climatico.

Perciò ha deciso di muoversi e fare qualcosa di concreto contro le trivelle e le compagnie petrolifere.

Sul suo profilo Instagram ha pubblicato anche una foto con l’attivista Joanna Sustento che assieme alla Lawless è impegnata nella battaglia dell’Artico.

With my activist heroine, @joannasustento #braveheart @greenpeace #SaveTheArctic #LOVE

A post shared by Lucy lawless (@reallucylawless) on

Commenti

Commenti

About the author

Francesca Demontis

Francesca Demontis

Ama la pizza, i videogame Indie e le serie tv! Nonostante faccia un lavoro noioso, trova la felicità nella lettura, nella scrittura e ovviamente nella pizza!