News Serie Tv

HBO: hackerato il sistema informatico, a rischio le puntate di Game of Thrones

HBO ha subito un attacco hacker che ha rubato molto materiale riguardante Ballers, Room 104 e inevitabilmente Game of Thrones.

Domenica scorsa un gruppo di hacker ha annunciato di essere riuscito ad entrare nei sistemi informatici di HBO e di aver rubato circa 1,5 terabyte di materiale tra cui episodi non ancora andati in onda di serie e sceneggiature segrete.

Il furto è stato commesso con la minaccia “HBO sta cadendo” e tra le vittime dell’attacco vi sarebbero Ballers e Room 104 con degli episodi mai trasmessi dal network, già disponibili in rete e poi Game of Thrones a cui pare abbiano rubato delle sceneggiature dei prossimi episodi della serie e che potrebbero pubblicare in rete a breve.

HBO ha confermato l’attacco hacker, ma non ha ammesso quali dati sono stati rubati:

Hbo ha recentemente subìto un attacco cyber che ha compromesso alcune informazioni riservate. Abbiamo immediatamente iniziato ad investigare e stiamo lavorando con le forze dell’ordine e con una compagnia esterna di cybersecurity”.

La rete ha inevitabilmente accusato il colpo, tanto che Richard Plepler, l’amministratore delegato di HBO, ha cercato di richiamare subito all’ordine tutto il suo staff con un’email in cui chiede di tenere alta la guardia:

Qualsiasi intrusione di questa natura è ovviamente distruttiva, fastidiosa ed inquietante. Il problema per noi sfortunatamente è troppo familiare. Come è stato per qualsiasi sfida che abbiamo affrontato, non ho assolutamente dubbi che supereremo questa situazione con successo”.

Plepler si riferisce ad altre battaglie in cui il network è stato il bersaglio e in particolare il protagonista è sempre stato Game of Thrones, la serie TV più scaricata illegalmente al momento. Due anni fa, infatti, in occasione della quinta stagione, finirono online le prime quattro puntate prima della loro messa in onda ufficiale. Da quel momento HBO non ha più mandato alla stampa le anteprime per le recensioni.

Di recente abbiamo assistito anche ad altri furti importanti come ad esempio la quinta stagione di Orange Is The New Black. Insomma la pirateria non morirà mai e non ci resta che stare attenti ad eventuali spoiler sulle prossime puntate di Game of Thrones.

Commenti

Commenti

About the author

Giovanni Arestia

Studente di Ingegneria Informatica che tra un libro e un altro trova sempre il tempo per un film, un fumetto o un videogioco.