News Videogiochi

Hellblade: addio al tuo file di salvataggio se muori troppe volte

Hellblade, la neonata creatura di Ninja Theory, presenta un curioso sistema di permadeath che obbliga i giocatori a ricominciare il gioco dal principio.

Nella parte iniziale del gioco ci troveremo a combattere una battaglia dalla quale è impossibile uscirne vincitori. La sconfitta, inevitabile, causerà alla protagonista una sorta di infezione. Sotto forma di radici nere, l’infezione partirà dalla mano destra e si diffonderà per tutto il corpo fino ad arrivare alla testa di Senua. Il raggiungimento della testa rappresenta il culmine della malattia e porterà, di conseguenza, alla cancellazione dei dati di salvataggio.

L’obbligo di cominciare il gioco ex novo è una condizione, a detta degli sviluppatori, assai remota. Il perche? Sarà necessario morire otto volte nel corso degli scontri e vista la difficoltà non proprio eccelsa del titolo, si tratta di una condizione difficilmente raggiungibile. In ogni caso, un modo semplice per evitare questo tipo di permadeath e concedersi qualche opportunità in più, consiste nel tornare nel menù principale e caricare un file di salvataggio.

Di seguito vi riportiamo alcuni tweet interessanti:

Commenti

Commenti

About the author

Christian Mazza

Christian Mazza

Laureato in Filosofia e specializzato in Scienze Filosofiche, ama il videogioco in ogni sua forma e materia. Grande appassionato di tecnologia, cinema e fumetti, strumenti semplici al servizio della nostra mente e della nostra fantasia.