Anime e Manga News

One Piece: Arrestati i distributori delle scan del manga

Gli arrestati diffondevano le scan di One Piece e Tokyo Ghoul

Secondo quanto rivelato da numerosi siti nipponici come NHK, Asahi, Mainichi, Sankei, e Nihon TV, nella giornata di Mercoledì scorso la polizia del distretto di Kumamoto ha arrestato cinque persone con l’accusa di aver diffuso online le scan del famoso manga di Eiichiro Oda, One Piece e del manga di Sui Ishida, Tokyo Ghoul

I nomi degli arrestati sono al momento ancora ignoti ma è stato reso noto che si tratta di 5 persone tra i 23 e i 31 anni.

Secondo quanto rivelato dalla polizia i 3, recuperavano in anticipo tramite un rivenditore le copie di Weekly Shonen Jump, scannerizzando le pagine dei manga, rivendendole ai più importanti siti di scan e caricandole online sui propri siti.

Grazie al numeroso traffico generato e alla presenza dei banner pubblicitari gli inquirenti hanno calcolato che in un’anno di attività da Luglio 2016 a Luglio 2017 hanno guadagnato tra fino a 2.8 milioni di dollari.

Fonte: Crunchyroll

Commenti

Commenti

About the author

Andrea Bellusci

Andrea Bellusci

Sono un appassionato di Serie tv, videogiochi, cinema e fumetti che ha deciso di riversare le sue passioni su Facebook e Youtube!!