Fumetti News

Addio a Len Wein. Muore a 69 anni il creatore di Wolverine

Addio al papà di Wolverine e Swamp Things

Si è spento nella giornata di ieri 10 Settembre all’età di 69 anni, Len Wein fumettista statunitense, padre di numerosi personaggi iconici del mondo dei comics come Wolverine e Swamp Things.

Non sono mancati i messaggi di cordoglio dai suoi colleghi fumettisti come Neil Gaiman e Mark Millar. Wein da tempo aveva problemi di salute.

Il suo primo lavoro professionista nel mondo dei comics è alla DC Comics nel 1968, nel n° 18 della prima serie (1966-1978) dei Teen Titans: la storia, Eye of the Beholder!, scritta assieme a Marv Wolfman, introduce il personaggio di Starfire che verrà poi denominata Red Star (Wolfman creerà in seguito l’omonima e ben più celebre Starfire, assieme a George Perez, nei primi anni ottanta).

Alla DC scrive diverse storie per Adventure ComicsFlashSuperman, avvicinandosi progressivamente al genere paranormale e occulto. Nell’importante filone interno che la casa editrice pubblicò fra gli anni sessanta e settanta (reso celebre soprattutto per l’opera di disegnatori come Neal Adams), Wein ebbe un ruolo di spicco, scrivendo alcune storie all’interno della seconda serie (1969-1976) di The Phantom Stranger, ma soprattutto creando il personaggio di Swamp Thing nel luglio del 1971, nel nº 92 di House of Secrets(prima serie).

Swamp Thing ebbe una sua serie autonoma, durata 24 numeri (1972-1976), in cui Wein (autore dei primi 13 numeri) assieme alle matite di Berni Wrightson, definì le caratteristiche originali del personaggio: Wein continuò come supervisore nella seconda serie (1982-1996) di Swamp Thing, pubblicando i primi 24 numeri (comprensive delle prime rivoluzionarie storie di Alan Moore) e lasciando quindi il ruolo a Karen Berger.

Commenti

Commenti

About the author

Andrea Bellusci

Andrea Bellusci

Sono un appassionato di Serie tv, videogiochi, cinema e fumetti che ha deciso di riversare le sue passioni su Facebook e Youtube!!