Recensioni Videogiochi

Cars 3 – In Gara per la vittoria – Recensione [Switch]

Il mio rapporto con il franchise di Cars non si può certo dire sia stato tutto rose e fiori. Personalmente ho sempre reputato la saga come la peggiore mai prodotta dalla Pixar, con il target più basso di sempre ed ho sempre avuto la ferma convinzione che i film siano stati creati solamente con l’intento di vendere automobiline ai bambini. Potete quindi immaginare la mia “enorme gioia” nel rendermi conto, dopo una breve riunione redazionale, che sarebbe toccata a me la recensione del nuovo titolo dedicato al franchise sviluppato da Avalanche Software.  Quello che invece io non avrei mai potuto immaginare è che il titolo mi piacesse, e anche parecchio. Scopriamo quindi insieme in questa recensione come Cars 3 – In Gara per la vittoria è riuscito su Nintendo Switch ad intrattenermi e a farmi amare odiare meno le macchinine di casa Pixar.

Motore su di giri

Nonostante Cars 3 – In Gara per la vittoria sia uscito in concomitanza con l’uscita al cinema di Cars 3 e nonostante ne porti la classificazione numerica, il titolo non ha praticamente niente a che fare con la trama della sua versione cinematografica, anzi occorre specificare che la trama è praticamente assente(e va benissimo così). Dopo una breve, brevissima, introduzione, quello di fronte a cui ci troveremo davanti sarà un puro e completo Racing Game, composto da 22 Personaggi e 21 tracciati di cui 15 tratti dai lungometraggi animati e 5 completamente originali. Il titolo si compone sostanzialmente da 5 diverse modalità di gara in cui competere in corse singole o nelle coppe. Si va quindi dalla classica modalità Corsa, fino alla Sfida Automobilistica, una corsa nella quale sarà possibile far uso di diversi oggetti generati random dopo aver preso diversi power up sparsi sulla pista (decisamente ispirati a Mario Kart), passando attraverso lo Show delle acrobazie, una gara nel quale vince chi esegue il miglior punteggio tramite acrobazie in pista e la modalità Eliminazione, una divertentissima corsa nella quale dovremo eliminare ondate di Kart impazziti. Immancabile anche la Sfida Miglior Giro, una gara di velocità contro il proprio ghost per decretare il miglior punteggio sul tracciato.

Tira il freno a mano

Quello che rende Cars 3 – In Gara per la vittoria diverso rispetto ai titoli presenti sul mercato è che i ragazzi di Avalanche Software hanno deciso di concentrare tutto il fulcro del titolo sul Turbo. Per riuscire a concludere le gare in posizioni dignitevoli sarà infatti necessario farne un’uso intelligente, ricaricandolo sfruttando le acrobazie dei veicoli come i salti, le derapate e la guida in retromarcia o su due ruote. Nonostante il target sia chiaramente basso, affrontare le sfide a modalità difficile sarà tutt’altro che una passeggiata di salute. Inoltre ogni veicolo personaggio avrà praticamente le stesse statistiche e sarà facile vederci sfrecciare davanti l’acciaccato Cricchetto mentre siamo alla guida del Fiammante Saetta McQueen. Nel titolo è inoltre presente anche una sezione Hall Of Fame dove acquisiremo punti e completeremo un’albero degli achievement che contribuiranno a sbloccare gare nella sezione Eventi per Esperti, una sorta di gare Boss fight.

Su Nintendo Switch il titolo tecnicamente non fa urlare al miracolo e presenta qualche calo di frame rate nei momenti più concitati, sopratutto se conditi da esplosioni. Quello che però farà sicuramente piacere ai fan della saga è la presenza dei doppiatori originali del film su tutti i personaggi del titolo, che rendono i dialoghi decisamente più ispirati.

Conclusione

In conclusione Cars 3 – In Gara per la vittoria mi ha sinceramente divertito e intrattenuto. Non si tratta sicuramente di una killer app per Nintendo Switch ma da giocare in portabilità fa sicuramente il suo dovere, concedendo delle rapide partite lampo da pochi minuti o sessioni di gioco più lunghe in base alle modalità (Eliminazione decisamente la più divertente) . La presenza dei doppiatori originali del film, primo su tutti il mitico Pino Insegno, e la difficoltà tutt’altro che banale lo rendono il titolo perfetto da regalare i più piccoli ma con il quale impegnare anche i più grandi. L’unica vera pecca è data purtroppo dal prezzo di listino troppo eccessivo di 59,99€.

PS: nota conclusiva in base alla premessa iniziale. Al momento (pura opinione personale) reputo il videogioco di Cars decisamente superiore alla versione cinematografica del franchise.

Cars 3 - In Gara per la vittoria

59.99€
Cars 3 - In Gara per la vittoria
70

Cars 3 - In Gara per la vittoria

7/10

    Pros

    • Sorprendentemente Divertente
    • Doppiaggio Originale
    • Tante modalità di gioco
    • Qualche novità

    Cons

    • Tecnicamente nulla di incredibile
    • Assenza dell'online
    • Prezzo elevato

    Commenti

    Commenti

    About the author

    Andrea Bellusci

    Andrea Bellusci

    Sono un appassionato di Serie tv, videogiochi, cinema e fumetti che ha deciso di riversare le sue passioni su Facebook e Youtube!!