Articoli Videogiochi

Vigamus, il museo del videogioco: 5 anni alle spalle e tantissime novità per il futuro

Per i suoi 5 anni di attività, Vigamus il museo del videogioco, ci ha invitati a partecipare alla conferenza stampa, dove non solo si è parlato dei traguardi raggiunti ma anche delle novità future.

Situato nel cuore di Roma è un punto di riferimento ludico e culturale per tutti gli appassionati di videogame. Nato 5 anni fa è riconosciuto dalle istituzioni come un punto d’incontro tra l’innovazione e la cultura, infatti la stessa Sabrina Alfonsi, Presidente del I Municipio, ha sottolineato questo aspetto aprendo la conferenza stampa.

“Il videogioco oggi occupa, infatti, un posto di rilievo all’interno della nostra società, negli ultimi anni è cresciuto esponenzialmente diventando un elemento portante dell’industria della cultura e raggiungendo fatturati altissimi. Le potenzialità di questo medium sono enormi e superano la sfera dell’intrattenimento puro, offrendo ai giovani concrete opportunità di inserimento nel mondo del lavoro.”

queste le esatte parole della presidente.

vigamus

Continuando a parlare della sfera culturale è intervenuto anche il direttore del Vigamus Prof. Marco Accordi Rickards, che ha presentato alla stampa la nuova sala Xbox Revolution realizzata in collaborazione con Microsoft, dove tutti i visitatori potranno provare e conoscere sia i titoli che hanno fatto la storia del marchio come Gears of War e Halo, sia i titoli di nuova uscita.

vigamus

Per gli appassionati di Pokémon, il Museo ospiterà la mostra internazionale “Alola e i suoi abitanti” che sarà visitabile gratuitamente fino al 29 ottobre.

Nel caso foste interessati ad intraprendere un percorso di studi per far diventare la vostra passione un lavoro, potrete iscrivervi alla VIGAMUS Academy / Link Campus University che a partire dal prossimo novembre inaugura per l’Anno Accademico 2017/2018 il nuovo laboratorio “Creatori di Mondi – Art & Animation” di Maurizio Forestieri, Presidente ASIFA Italia e fondatore di Graphilm Entertainment.

Il laboratorio fornisce le basi per dare vita a personaggi e ambientazioni coinvolgenti nei diversi settori dell’entertainment, dai videogiochi ai cartoon, creando un vero e proprio legame tra videogioco e disegno/animazione, consentendo agli studenti di entrare concretamente nel mondo del lavoro in qualità di artist e/o di animatori.

Ovviamente se siete appassionati al settore della Game Industry non potete perdere la nuova edizione di Gamerome che si svolgerà dal 24 al 26 novembre nella sede di VIGAMUS Academy/Link Campus University.

Micaela Romanini event director e Vice Direttrice di Fondazione VIGAMUS, ha detto che in questa edizione verrà posta particolare attenzione al tema degli E-Sports, infatti per approfondire l’argomento verrà organizzato un workshop ufficiale Powered by ESL Asia che sarà tenuto dal suo General Manager Frank Sliwka.

Durante il workshop si parlerà anche della diversità nella Game Industry con David W. Smith, Fondatore di Women in Games come Speaker. Tra gli ospiti che interverranno, Agostino Simonetta, Leader EMEA del programma ID@Xbox, che terrà due interessanti interventi rivolti agli Sviluppatori, Tomonobu Itagaki, Creatore di Opere di Culto come la serie di Ninja Gaiden e di Dead or Alive e Denis Dyack, Creatore dei cult Eternal Darkness, Metal Gear Solid: Twin Snakes. Inoltre ci sarà anche Dave Gomes, Senior Producer di Guerilla Games creatrice del videogioco più amato del 2017 Horizon Zero Dawn.

Per ulteriori informazioni:
www.vigamus.com
www.vigamusacademy.com
www.gamerome.com

Commenti

Commenti

About the author

Francesca Demontis

Francesca Demontis

Ama la pizza, i videogame Indie e le serie tv! Nonostante faccia un lavoro noioso, trova la felicità nella lettura, nella scrittura e ovviamente nella pizza!