Film Fumetti News

X-Men – Dark Phoenix: confermata Genosha. Spiegato il ruolo di Magneto

Michael Fassbender tornerà a vestire i panni del giovane Erik Lehnsherr / Magneto nel prossimo X-Men: Dark Phoenix. Grazie al recente first-look del film di EW, si è scoperto come sia Magneto che una delle più iconiche ambientazioni legate all’universo X-men troveranno spazio all’intero di Dark Phoenix.

“Una confusa Jean si allea con Erik Lehnsherr (Michael Fassbender), il mutante che si è diviso dagli X-Men alla fine di Apocalypse e ora vive sull’isola chiamata Genosha, una destinazione che i fan dei fumetti riconosceranno. “Erik ha costruito questo luogo permutanti che non hanno una casa dove andare.” spiega Fassbender “Devono lavorare come una comunità, ma per loro è un luogo sicuro in cui sono accettati.”

Sembra che la relazione tra Magneto e Jean in Dark Phoenix sia molto simile a quella tra Magneto e Mistica presente nei precedenti film della saga iniziata da First Class. Non ci sorprenderebbe vedere Magneto supportare e celebrare il potere distruttivo di Fenice, anche se ciò potrebbe rivelarsi un errore fatale, nel caso in cui Jean dovesse perdere il controllo dei suoi poteri.  Sappiamo già che ci sarà un funerale in Dark Phoenix, e sarebbe un grande (ed importante) colpo al franchise se fosse Magneto a finire in quella tomba.

L’isola di Genosha, uno dei luoghi iconici degli X-Men situato nella costa est africana, fu una metafora piuttosto chiara al Sud Africa ed il suo periodo di Apartheid. L’isola aveva un’unico tipo di pregiudizio: i cittadini venivano testati alla nascita per il gene mutante, e se risultavano possederlo, venivano sottoposti a processi per rimuovere loro il libero arbitrio per renderli “super schiavi”, considerati proprietà di stato. Quando un’organizzazione segreta del governo di Genosha decise di rapire membri degli X-Men e degli X-Factor, gli studenti di Xavier sovrastarono il governo, portando Genosha ad un periodo di guerra civile.

In seguito a ciò, Magneto scese a patti con le Nazioni Unite, ottenendo il controllo su Genosha e trasformandola in una fiorente società mutante. Le sue ambizioni divennero però troppo grandi ed il suo esercito troppo potente, costringendo quindi gli X-Men ad intervenire destituendolo. Il regno di Magneto venne distrutto dal villain Cassandra Nova, che decimò gli abitanti dell’isola. A seguito di questa tragedia, Xavier e Magneto decisero di ricostruire l’isola assieme, che fu abitata finchè Magneto non decise di farla affondare.

Magneto sarà costretto a fare un simile sacrificio contro Fenice anche nel film? O Genosha avrà un ruolo più importante all’interno della serie? La location era già stata mostrata nella prima trilogia degli X-Men: era la piccola isola rocciosa utilizzata da Magneto come base per le sue operazioni, ma siamo certi che una reinterpretazione all’interno della saga iniziata da First Class possa darle maggiore l’importanza anche nell’universo cinematografico degli X-Men.

La pellicola arriverà nelle sale americane dal 2 Novembre 2018.

X-Men: Dark Phoenix è l’adattamento della Saga della Fenice Nera, serie a fumetti che aveva già avuto una parziale trasposizione cinematografica in X-Men: Conflitto Finale.
Pubblicata originariamente da gennaio a ottobre del 1980, nel film le vicende saranno invece ambientate negli anni ’90.

X-Men: Dark Phoenix è scritto e diretto da Simon Kinberg e prodotto insieme a Lauren Shuler Donner e Hutch Parker.
Nel cast tornano Michael Fassbender (Magneto), James McAvoy (Xavier), Jennifer Lawrence (Mistica), Nicholas Hoult (Bestia), Alexandra Shipp (Tempesta), Tye Sheridan(Ciclope) e Kodi Smit-McPhee (Nightcrawler).
Jessica Chastain è in trattative per interpretare la villain del film, Lilandra, imperatrice dell’Impero Shi’ar, una razza aliena in cerca della Fenice per rubare il suo potere.
Sophie Turner sarà ancora una volta Jean Grey, mentre Evan Peters correrà nuovamente nei panni di Quicksilver.

Fonte

Commenti

Commenti

About the author

Akane

Akane

Ultima arrivata in casa Nerd Movie Productions, non poteva mancare la weeaboo: cosplay, manga e videogiochi sono il mio pane.
Ma non fatevi ingannare dall’aspetto, giuro solennemente di non avere buone intenzioni!