Recensioni Videogiochi

Star Wars – Battlefront II + DLC The Last Jedi- RECENSIONE

Star Wars – Battlefront II è stato senza ombra di dubbio uno dei titoli usciti quest’anno più criticato e discusso nella comunità videoludica. La cattiva gestione delle microtransazioni presente al day1 ha fatto letteralmente scoppiare un “caso di stato”, costringendo EA ad un netto dietrofront in favore di un bilanciamento più equilibrato.  Inizialmente infatti il titolo sviluppato da DICE prevedeva oltre 40 ore di gioco necessarie prima di sbloccare personaggi iconici come Luke Skywalker e Darth Vader. Ora però con estremo ritardo, a causa di un spedizione perduta nel meandri della galassia  (grazie poste) siamo finalmente qui per dire la nostra sul titolo e sul suo DLC gratuito uscito qualche giorno fa in concomitanza con l’uscita nelle sale cinematografiche di Star Wars – Gli Ultimi Jedi.

Finalmente Singleplayer

Con in corpo la consapevolezza che uno degli elementi più criticati del capitolo precedente fu l’assenza di una componente singleplayer, i ragazzi di DICE quest’anno in collaborazione con la LucasFilm e Disney hanno deciso di introdurre nel canon della saga un nuovissimo personaggio. Facciamo così subito la conoscenza di Iden Versio, comandante di una squadra d’elitè dell’impero denominata Squadra inferno. Attraverso 13 capitoli completabili in circa 8-9 ore di gioco, la storia di Iden per quanto sia effettivamente a tratti un po’ banale e senza nessun momento particolarmente memorabile, riuscirà comunque ad intrigare, commuovere ed emozionare il giocatore, dandogli la possibilità di impersonare in alcune missioni diversi eroi classici della vecchia trilogia come Lando, Han, Luke e Leia e svelando qualche piccolo retroscena e spiegazione sulla nuova trilogia. La storia che infatti si apre con l’esplosione della seconda morte nera e conseguente vittoria della ribellione, riesce a toccare diversi momenti chiave del canon, passando dalla battaglia di Jakku fino ad arrivare ai collegamenti con il recente film Star Wars – Gli Ultimi Jedi, grazie al DLC ad esso dedicato.

Tutti contro tutti

Nonostante la campagna singleplayer sia comunque un’aggiunta parecchio interessante ed apprezzata anche questa volta il vero punto forte del titolo rimane la componente multiplayer. Fin dal primo avvio saranno disponibili le 4 classi di fanteria classiche per i combattimenti di terra ( Assalto, Ufficiale,  Pesante, Specialista) e 3 per i combattimenti aerei (Fighter, Bomber, Interceptor) ognuna con armi ed abilità specifiche. Torna inoltre il sistema di potenziamenti con le carte recuperabili dalle casse premio ed equipaggiabili fino ad un massimo di tre. I cambiamenti fatti con questo nuovo capitolo sono focalizzati principalmente sui comandi delle astronavi, ripensati completamente e che risultano decisamente più facili ed intuitivi e la gestione degli eroi. Se nello scorso capitolo infatti per impersonare un eroe bastava recuperare il suo ologramma sparso per la mappa, in questo nuovo capitolo si potrà selezionare solamente dopo aver accumulato diversi punti in game, andando così a premiare i giocatori più bravi della partita. Per quanto riguarda invece le modalità di gioco troviamo:

Attacco

Divisi in due squadre, otto giocatori si affronteranno in diversi cambi di battaglia per raggiungere determinati obiettivi.

Arcade

Giocabile in singolo oppure in multi in schermo condiviso, la modalità Arcade permette di affrontare nemici controllati dall’IA per addestrarsi e perfezionarsi in vari scenari di combattimento.

Assalto galattico

La modalità assalto galattico torna in grande stile con anche missioni prese direttamente dall’ultimo Star Wars – Gli Ultimi Jedi.Due squadroni da 20 giocatori ciascuno si affronteranno su mappe enormi alla conquista di vari obiettivi, dove avranno la possibilità di usare anche mezzi di combattimenti di terra o aerei. Assolutamente fantastico poter giocare nella mappa del pianeta di sale dell’ultimo film del franchise.

Eliminazione

Eliminazione è la classica modalità deathmatch. Giocata su mappe dalle dimensioni più ridotte due squadra si dovranno affrontare a colpi di blaster cercando di eliminare più nemici possibili.

Caccia stellari all’assalto

Combattimenti spaziali a bordo di caccia stellari, X-Wing, Tie Fighter e tutte le astronavi più famose della saga.

Eroi contro malvagi

Torna infine una delle modalità più apprezzate dello scorso capitolo. Eroi contro malvagi permetterà di usare direttamente i personaggi più iconici del franchise di Star Wars, in una fantastica sfida 4 contro 4 che vi permetterà di ricreare gli scontri più significativi della saga o crearne di nuovi come un Yoda vs Maul o un Vader vs. Rey.

 

Graficamente Spaziale

Sul piano tecnico invece il titolo è praticamente ineccepibile. Grazie all’utilizzo del già ampiamente utilizzato motore grafico Frostbite Engine ogni minimo dettaglio è reso alle perfezione. Se nelle battaglie su terra potrete venir catturati dai movimenti delle foglie su Endor nelle battaglie aeree nello spazio il titolo da il meglio di se. Ogni astronave distrutta si smembrerà in piccoli pezzi di metallo che rimarranno a vagare nello spazio, dovremo far attenzione ai rottami più grossi per non venir danneggiati e la vista di quel cielo stellato sarà semplicemente mozzafiato. A tutto questo aggiungete inoltre un ottimo comparto sonoro per quanto riguarda esplosioni e colpi di blaster e la fantastica colonna sonora di John Williams che accompagnerà il giocatore durante tutta la storia e gli scontri online. Ottimo anche il doppiaggio italiano, peccato solamente per l’assenza dei doppiatori ufficiali per i personaggi chiave del franchise.


Conclusione

Star Wars – Battlefront II è quindi lontano dall’essere un titolo perfetto ma crediamo sicuramente che non si meriti tutte le critiche mosse. Bisogna dare atto ad EA Games che nonostante sia stata quasi obbligata a ricalibrare la gestione dei crediti e delle microtransazioni, ha comunque ascoltato il suo pubblico e ha promesso numerosi DLC gratuiti nel corso dell’anno. Se siete fan del franchise di Star Wars non possiamo far altro che consigliarvi di recuperare il gioco anche solo per assimilare quei piccole ma importanti dettagli sulla storia della nuova trilogia.

 

Star Wars - Battlefront II

39.99€
Star Wars - Battlefront II
8.8

Star Wars - Battlefront II

8.8 /10

Pros

  • Graficamente incredibile
  • Storia canonica e coinvolgente
  • Piccole spiegazioni ai film
  • DLC gratuito
  • Multi come sempre divertentissimo...

Cons

  • ...ma alcune cose da fixare
  • Microtransazioni (?)
  • Doppiaggio italiano non sempre eccelso

Commenti

Commenti

About the author

Andrea Bellusci

Andrea Bellusci

Sono un appassionato di Serie tv, videogiochi, cinema e fumetti che ha deciso di riversare le sue passioni su Facebook e Youtube!!