Film News

Batman di Matt Reeves potrebbe non far parte del DC Extended Universe

Il film su Batman di Matt Reeves potrebbe non appartenere al DC Extended Universe, la manovra fatta da DC e Warner per controbilanciare lo strapotere di Disney e Marvel con il loro Marvel Cinematic Universe. Il DC Extended Universe è relativamente recente, ma Warner Bros Pictures ha confermato che esso non è andato secondo quanto inizialmente previsto nonostante il lancio iniziale, comprensivo di alcuni film importanti e non tutti andati proprio male.

La prima fase di questa manovra commerciale si è conclusa con Justice League questo novembre appena passato e, oltre al Batman sopracitato, l’unico altro film di cui si hanno notizie è quello dedicato a Shazam che avrà per protagonista Zachary Levi, il che non è proprio indice di fiducia da parte di Warner Bros verso questo media. Inoltre Ben Affleck, che interpreta il cavaliere oscuro, ha fatto la sua comparsa nel film Batman V Superman di Zack Snyder, per poi riapparire per pochi minuti nel Suicide Squad di David Ayer e successivamente in Justice League, stavolta con un ruolo più importante. Tuttavia il suo futuro nel DC Extended Universe rimane in dubbio, complice la sua dichiarazione di voler trovare un “bel modo di uscire” dal ruolo. Ciò potrebbe voler dire che Affleck vorrebbe non apparire nel film dedicato a Batman di Reeves (e sua possibile trilogia). Nonostante ciò, in accordo a nuove voci di corridoio, Ben Affleck potrebbe non dove apparire in Batman per continuare ad interpretare il crociato mascherato sul grande schermo.BatmanBatman on Film riporta che il Batman di Matt Reeves potrebbe avere un’esistenza proprio al di fuori del DC Extended Universe e fondare una sua continuità. Il sito precisa che si tratta solo di voci di corridoio finora e che quindi non sono assolutamente certe, tuttavia si tratta di dicerie che vanno a trovare fondamento in altre voci che volevano un nuovo attore nei panni del cavaliere oscuro (Jake Gyllenhaal forse).

Questa notizia arriva in concomitanza alle idee di Warner Bros di rivedere le loro modalità di dare via libera ai progetti e di lanciare un nuovo marchio DC, separato da DC Extended Universe, che sarà utilizzato per sviluppare una serie di prodotti non legati alla continuità stabilità finora. Tra questi progetti si ritrova un film su Joker girato da Martin Scorsese e The Hangover di Todd Philips. È sempre più probabile che il Batman di Reeves finisca per unirsi a questo marchio.Batman

Un’altra informazione di Batman on Film dice che Affleck vorrebbe girare un ultima pellicola prima di ritirarsi dal ruolo. Secondo il contratto firmato Ben Affleck dovrà interpretare il cavaliere oscuro in quattro film, due dei quali già girati, cioè Batman V Superman e Justice League. Voci di corridoio dicono che Batman tornerà nel film dedicato a Flash e la sua partecipazione a Suicide Squad 2 potrebbe andare a completare quanto richiesto da contratto, mettendo ancora una volta in dubbio la sua partecipazione nel Batman di Reeves.

Commenti

Commenti

About the author

Silvestro Iavarone