Una serie di sfortunati eventi: ci saranno solo 3 stagioni afferma Harris

Una serie di sfortunati eventi
© Netflix

Con Una serie di sfortunati eventi, Netflix ha ottenuto un gran successo. Basato sulla serie di libri dall’omonimo nome, la prima stagione ha adattato i primi quattro romanzi della serie composta invece da 13 libri.

Si era precedentemente ipotizzato che la serie avrebbe terminato il racconto straziante con la sua terza stagione. Ed infatti, Neil Patrick Harris, che interpreta il conte Olaf, ha ora confermato che sarà proprio così:

“Saranno solo tre stagioni. Intenzionalmente ci stiamo attenendo molto fedelmente ai libri. Abbiamo aggiunto qualche personaggio che c’è nei romanzi, abbiamo aggiunto delle canzoni che ovviamente non c’è nei libri, ma per la maggior parte ci stiamo attenendo alla struttura di ciò che già ha funzionato.”

Sebbene non sia raro che adattamenti come questi cerchino di attenersi il più possibile al materiale sorgente, è sempre bello vedere che alla fine è realmente così. Ciò dimostra che il cast e la troupe tengono molto al giudizio del pubblico.

La seconda stagione di Una serie di Sfortunati Eventi uscirà su Netflix il 30 Marzo

La serie T racconta le storie ideate da Daniel Handler, poi pubblicate con il nome d’arte di Lemony Snicket. Gli episodi continueranno a narrare la storia degli orfani Baudelaire – Violet, Klaus e Sunny – affidati alle cure del malvagio conte Olaf (Neil Patrick Harris), determinato a ottenere l’eredità dei loro genitori.

Malina Weissman, Louis Hynes, Presley Smith, Patrick Warburton e K. Todd Freeman (tra gli altri) torneranno per la seconda stagione. Nuove aggiunte al cast includono Lucy Punch, Nathan Fillion, Tony Hale, Sara Rue e Roger Bart.

Anthony Buscemi
Written by
Amante della tecnologia, dell'arte e della sua splendida donna, cercherò di condividere con voi le mie conoscenze e non farvi mancare alcuna notizia!