News Serie Tv

Black Panther: maggiori dettagli delle scene post-credits [SPOILER]

Black Panther

Scaduto l’embargo su Black Panther le notizie intorno al film non si sono minimamente fatte attendere. Marvel Studios è riuscita ancora una volta a creare un prodotto fruibile ai più, questa volta facendo anche un passo verso la sensibilizzazione del diverso; Il cast è infatti quasi interamente nero.

Lo scopo di Ryan Coogler era quello di creare un’avventura solitaria per T’Challa ma considerando che l’eroe fa parte dell’MCU, il regista ha dovuto tenere conto anche dell’introduzione dello stesso all’interno dell’universo Marvel.

Arriviamo quindi al nucleo della notizia. Di cosa trattano le scene post-credit del film?
Le scene sono due…E non deludono; Ma potrebbero non essere ciò che vi aspettavate.

DA QUI IN POI L’ARTICOLO CONTIENE SPOILER.

La prima scena è una sorta di epilogo di Black Panther; vediamo T’Challa parlare alle nazioni unite del Wakanda affermando che questi uscirà finalmente allo scoperto ed inizierà a condividere la propria tecnologia con tutto il mondo. E perchè questa scelta? Semplice, il Re vuole rendere il mondo un posto migliore.

La scena sembra potrebbe essere più interessante del previsto, in quanto la condivisione della tecnologia porterà il mondo in uno stadio evolutivo più alto. Il tutto si potrà tradurre in un prossimo Marvel Cinematic Universe molto più “Fantascientifico” rispetto a quello degli scorsi anni.

Arriviamo poi alla seconda scena.

Ci troviamo in un piccolo villaggio del Wakanda, la telecamera effettua una panoramica su una capanna dove alcune bambini stanno giocando. Compare Shuri che intima i bambini di lasciare l’uomo all’interno da solo. Scopriamo dunque che la sorella di T’Challa è in visita a Bucky, ora sveglio.

Uscendo dalla capanna scopriamo che Bucky ha soltanto un braccio. Shury chiede come sta e Bucky afferma di sentirsi molto meglio dopo che la programmazione dell’Hydra è stata rimossa. Dice poi che ha molto altro da imparare allontanandosi.

Questa scena sembra sicuramente molto più collegata ad Avengers: Infinity War. Probabilmente Bucky con l’espressione molto da imparare fa riferimento a Tanos(?).

Non ci resta che attendere l’uscita ufficiale del film prima di scoprire tutta la verità.

 

Black Panther al cinema dal 14 Febbraio 2018

“Black Panther segue le vicende di T’Challa che, dopo la morte di suo padre, Re del Wakanda, ritorna a casa nell’isolata e tecnologicamente avanzata nazione Africana per salire sul trono e prendere il ruolo di Re, suo di diritto. Ma quando un potente e vecchio nemico riappare, il temperamento di T’Challa come sovrano e come Black Panther è messo alla prova da un importate conflitto che mette a rischio le sorti del Wakanda e del mondo intero. Affrontando tradimenti e pericoli, il giovane Re dovrà radunare i suoi alleati e sprigionare tutto il suo potere da Black Panther per sconfiggere i suoi nemici e salvare il suo popolo e il suo stile di vita.”

Tra gli alleati del re del Wakanda sono confermati personaggi celebri provenienti dai fumetti, tra i quali spicca Everett Ross.

Black Panther è scritto e prodotto da Ryan Coolger e scritto da Joe Robert Cole.
Nel cast Chadwick Boseman, Michael B. JordanLupita Nyong’oDanai GuriraMartin FreemanDaniel KaluuyaAngela BassettForest WhitakerAndy SerkisLetitia Wright,Winston Duke, Florence Kasumba, Sterling K. Brown e John Kani.

Fonte

 

Restate connessi per ulteriori aggiornamenti su Black Panther.

 

Commenti

Commenti

About the author

Davide Grasso