News Videogiochi

Assassin’s Creed: il prossimo capitolo sarà ambientato nell’antica Grecia?

I Fan del Brand di Assassin’s Creed sono ormai abituati alle numerose notizie che vengono “rilasciate” prima dell’ufficializzazione di un titolo. Nessuna eccezione per il prossimo capitolo della saga. Secondo alcune fonti interne ad Ubisoft il titolo potrebbe essere ambientato nell’antica Grecia; smentendo dunque, le voci che lo vedevano nel freddo nord dell’era Vichinga.

Ovviamente la notizia non è stata ancora ufficializzata ma così come per Assassin’s Creed Origins (in precedenza nome in codice Empire) le voci sono molto diffuse. Già nel 2015 si discuteva della possibilità della Grecia; la location era poi stata scartata in favore dell’Egitto per poi ambientare il capitolo successivo ad Origins nell’impero Ellenico.

A sostegno della teoria (E facendo qualche piccola speculazione) possiamo aggiungere che l’art Director di Origins, Raphael Lacoste, ha recentemente pubblicato un Tweet in cui si vedeva in vacanza proprio in Grecia.

Qui di seguito il Tweet:

Il titolo dovrebbe essere rilasciato nell’Autunno del 2019, la produzione dovrebbe essere iniziata nel 2017, ancor prima del rilascio di Origins. Il titolo, sempre secondo la nostra fonte, è i sviluppo per Playstation 4, Xbox One e PC.

Non ci sono rumor in merito ad un possibile passaggio a Nintendo Switch, ma Ubisoft potrebbe piacevolmente sorprendere l’utenza creando una versione totalmente dedicata alla consolle ibrida.

Ci teniamo inoltre a far presente che la fonte è la stessa che ha fornito, dettagliatissimi scoop circa Origins incluso il titolo definitivo, l’impostazione di gioco e alcuni design dedicati al Franchise.

Fonte

Restate connessi per ulteriori aggiornamenti su Assassin’s Creed.

 

Commenti

Commenti

About the author

Davide Grasso