DC Entertainment: la presidente Diane Nelson in congedo temporaneo

Dopo i risultati fallimentari, in casa DC qualcosa si sta muovendo a partire dal congedo della presidente di DC Entertainment.

Aria di cambiamenti in casa DC Entertainment: la presidente Diane Nelson è in congedo. I dirigenti della Warner Bros. e della DC stanno praticamente riorganizzando il programma di lavoro per rimodellare il progetto del DCEU e ripartire dagli errori commessi. Lo studio è assolutamente pronto a fare una serie di cambiamenti a partire dal film su Aquaman che dovrebbe rappresentare la svolta di questo percorso tortuoso.

Walter Hamada è il nuovo presidente di produzione DC Films e Ava DuVernay dirigerà un adattamento di New Gods. I primi cambiamenti sono già in atto. The Hollywood Reporter ha riferito che questa fase di assestamento potrebbe essere il vero motivo per il quale la presidente di DC Entertainment si sia presa un periodo di congedo dal lavoro per un recupero psicofisico a seguito di numerosi problemi personali.

 

La scelta è stata comunicata ai dipendenti direttamente dal CEO di Warner Bros., Kevin Tsujihara, attraverso un memo. Il congedo dovrebbe iniziare il 2 aprile e sarà temporaneo. Nel frattempo il vicepresidente esecutivo e Chief Digital Officer, Thomas Gewecke, interverrà per supportare il team dirigenziale. Jim Lee, Dan DiDio e Geoff Johns della DC Entertainment continueranno a gestire le operazioni quotidiane della società insieme a Gewecke. Quest’ultimo non occuperà il ruolo di Diane Nelson ma interverrà nel caso nel caso il team abbia bisogno di aiuto.

Insomma, in casa DC si sta muovendo qualcosa e come al solito si parte dalla testa.

Written by
Studente di Ingegneria Informatica che tra un libro e un altro trova sempre il tempo per un film, un fumetto o un videogioco.