Stranger Things: i creatori sono stati accusati di plagio

stranger things
©strangerthings.wikia.com/wiki/Duffer_Brothers

I fratelli Duffer, creatori dell’amatissima serie Stranger Things sono stati accusati di aver rubato l’idea di Charlie Kessler.

Quest’ultimo, è un regista che ha lavorato a serie Netflix come Daredevil e Luke Cage, e ha dichiarato che i Duffer Brothers avrebbero preso spunto da una sua idea per un corto risalente al 2012, intitolata Montauk.

Secondo il regista infatti, la serie diventata famosissima avrebbe molti elementi simili alla base della storyline del suo progetto come ad esempio dei bambini con poteri e abilità particolari, una base militare che portava avanti esperimenti segreti sugli umani e delle creature mostruose provenienti da un’altra dimensione.

Stranger Things

C’è un altro particolare che ha insospettito il regista. Infatti il titolo durante la lavorazione della serie era The Montauk Project ed era ambientata in una città a Long Island chiamata Montauk.

Sia la serie che il corto sono entrambe ispirate all’operazione segreta chiamata Project Montauk, durante la quale a quanto pare venivano condotti degli esperimenti sugli umani.

Kessler sta procedendo per vie legali per farsi risarcire per il danno arrecatogli dai Duffer. 

Questi ultimi hanno risposto tramite il loro avvocato che le accuse non solo sono insensate ma anche un mero tentativo di estorcere dei soldi.

Inoltre hanno dichiarato di non aver mai parlato o discusso di questo progetto con Kessler. Quest’ultimo aveva infatti detto di aver parlato di Project Montauk ai due fratelli durante il Tribeca Festival del 2014.

Rimaniamo in attesa di ulteriori aggiornamenti.

Fonte

Francesca Demontis
Ama la pizza, i videogame Indie e le serie tv! Nonostante faccia un lavoro noioso, trova la felicità nella lettura, nella scrittura e ovviamente nella pizza!