Giochi da tavolo News

Breaking Bad: il gioco da tavolo arriva in Italia

È il momento di dire addio ai classici giochi da tavolo triti e ritriti. Da oggi si gioca a Breaking Bad.

Per festeggiare i dieci anni di Breaking Bad, Walter White e Co. tornano in versione gioco da tavolo. Pubblicato da Pendragon e con il costo di 39,90 euro, Breaking Bad prova a portare sul tavolo il clima di una delle serie più amate e riuscite di sempre, capace di unire la vita vissuta, la fantasia, la criminalità e la spiritualità.

Si può giocare dai tre agli otto giocatori che si ritrovano magicamente ad Albuquerque dove interpretano i personaggi più noti della serie. Dal momento in cui si gioca in 8 giocatori, saremo divisi in quattro fazioni. Troveremo la DEA capeggiata da Hank, il Pollos Hermanos con Gus, Walter White e Jessy Pinkman del team Heisenberg e infine il Cartello di Suarez con Tuco. Quest’ultimo è il più strano: quando gioca nessun altro deve guardarlo negli occhi altrimenti subisce un malus.

Il gioco è essenzialmente un gioco di carte, noi avremo la scheda del personaggio con delle abilità specifiche e dei punti ferita. Ogni fazione ha un mazzo di carte esclusivo differente da quello delle altre e ad ogni turno possiamo usare queste carte per creare laboratori, assoldare dei chimici, produrre BlueSky e venderla, ma anche avviare sparatorie e boicottaggi.

I poliziotti dovranno cercare di bloccare le attività degli altri giocatori: possono chiudere i laboratori clandestini e metterli sotto sorveglianza così, al minimo errore, subiranno dei malus. Il bello del gioco è nella sua semplicità. È molto facile da imparare, il regolamento è piuttosto chiaro e anche lo svolgimento è per tutti, compreso chi non conosce la serie. L’unico, grosso, problema è nell’eliminazione del giocatore. Può capitare che nel corso della partita qualcuno venga ucciso e rimanga fuori dal gioco per il resto della partita, che può durare anche due ore e mezza. Per ovviare a questo problema stanno già comparendo in rete alcuni regolamenti alternativi.

Il gioco è acquistabile qui e pensiamo possa essere un’ottima idea regalo per tutti gli amanti della serie.

Commenti

Commenti

About the author

Giovanni Arestia

Studente di Ingegneria Informatica che tra un libro e un altro trova sempre il tempo per un film, un fumetto o un videogioco.