Fumetti Recensioni

Monster Allergy Evolution – Domulacrum – Recensione

E TU LI VEDI I MOSTRI?

Monster Allergy Evolution riporta in scena il domatore di mostri Zick e la sua amica e compagna di avventure Elena Patata. Ma questa volta sono diventati grandi.
Dopo 14 anni, la casa editrice Tunuè continua le avventure dei due protagonisti, ora all’università, tra mostri invisibili e l’arrivo dell’età adulta.

©Tunuè

Il primo numero di Monster Allergy esce nel 2003, per continuare nei 28 numeri successivi.
Nel 2015, la serie viene ristampata dalla nuova casa editrice e raccolta in due volumi, più uno di extra e viene finalmente pubblicato il numero finale, il 30.

Dopo due serie animate nel 2005 e nel 2008 e dopo un più recente musical che ha fatto una tournée per l’Italia, arriva il volume cartonato e ben rifinito di Monster Allergy Evolution, dal titolo “Domulacrum”.
Al timone ritroviamo il quartetto originale di autori, gli eccezionali Katja Centomo, Francesco Artibani, Alessandro Barbucci e Barbara Canepa.
Accompagnati dal disegnatore Federico Nardo, in questa nuova serie ci riportano alle vecchie ambientazioni alle quali eravamo abituati da ragazzini, ma con nuovi emozionanti sviluppi.
Tra easter eggs, richiami grafici alla copertina del mitico numero uno e il ritorno di tanti vecchi volti e protagonisti, assistiamo alle nuove imprese di Zick ed Elena.

©Tunuè

Quest’ultima si trova al campus della Wunderville University, dove viene raggiunta dall’amico dai capelli blu.
Anche Zick è cresciuto e ha assorbito l’energia Dom del domatore Emir Revers, ma non senza conseguenze.
Inaspettatamente le cose iniziano a prendere una piega sgradevole ed è necessario tornare ad Oldmill Village per chiedere l’aiuto ad un vecchio esperto.
Inizia così un viaggio verso un’inedita, emozionante e appassionante avventura, nella quale “qualcosa finirà e qualcos’altro avrà inizio”.
Menzione particolare per Bombo, capace ancora di regalarci grandi momenti di comicità, nonostante gli anni passati.
©Tunuè

Monster Allergy, infatti, non ci fa tornare bambini, ma ci fa rincontrare dopo tanto tempo.
Un’evoluzione che va oltre la cristallizzazione dei personaggi in un tempo immobile, a differenza di molte altre opere a fumetti e non.
Una storia capace di conquistare nuovi giovani lettori e di riabbracciare i vecchi, tra mostri invisibili, streghe, fantasmi e gatti parlanti.
Ma soprattutto tra racconti di amicizia, famiglia, coraggio e sacrificio, che non richiedono età per essere amati e per rispecchiarsi, ancora una volta, nei loro protagonisti.

Ma non finisce qui, perché Zick ed Elena tornano del secondo volume di Monster Allergy Evolution: La Valle Dei Bombi.
Una nuova storia che desidererete leggere subito, dopo questo emozionante ed entusiasmante ritorno.

Per leggere un’anteprima delle prime pagine, clicca qui.

Monster Allergy Evolution – Domulacrum
Autori: Centomo, Artibani, Barbucci, Canepa
Pagine: 48
Prezzo: 14,90€
Copertina rigida

©Tunuè

Inoltre per chi fosse interessato la Tunué sarà presente con il suo stand all’Etna Comics dove ospiterà scrittori ed artisti della casa editrice, tra cui Gianni Allegra autore del prossimo La guerra di Minkiaman, altra graphic novel disponibile dal 7 Giugno, ma che sarà acquistabile allo stand dell’Etna Comics con l’occasione di avere anche la firma dell’autore.

Ecco tutti gli ospiti che saranno presenti allo stand Tunué di Etna Comics:

Deborah Allo, Il piccolo Caronte (2 Giugno);
Tauro, Claire e Malù, Guni: una fantastica avventura (tutti i giorni);
Chiara Karicola, Claire e Malù, Guni: una fantastica avventura (tutti i giorni);
Grazia La Padula, Echi invisibili, Giardino d’Inverno (tutti i giorni);
Stefano Piccoli, Stagioni. Quattro storie (e mezza) per Emergency, Kuore nella notte, Roots 66(tutti i giorni);
Simona Binni, La memoria delle tartarughe marine(tutti i giorni);
Gianni Allegra, La guerra di Minkiaman, (2 e 3 Giugno).

Commenti

Commenti

About the author

Niccolò Costantino

Niccolò Costantino

Pattinatore artistico su ghiaccio, cerca un'intesa tra sport e mondo nerd. Dipendente da fumetti e serie TV, coltivo la passione per la scrittura in una galassia lontana lontana.