Film News

Un bozzetto svela il luogo della scena finale con Thanos in Avengers: Infinity War

L’artista Pete Thompson ha rilasciato alcuni nuovi concept art di Avengers: Infinity War ed uno, in particolare, ha confermato indirettamente una folle teoria che si era fatta strada tra i fan dopo la proiezione del film nelle sale. Dopo aver visto il terzo episodio dedicato agli Avengers, molti fan sono rimasti con mille domande e poche risposte su quello che sarà il futuro, non solo dei personaggi coinvolti direttamente negli avvenimenti di Infinity War, ma anche per quanto riguarda il futuro stesso del Marvel Cinematic Universe. La prima delle domande riguarda il luogo verso cui Thanos va dopo aver compiuto la sua impresa, cioè spazzare via metà vita dall’universo.

Thanos
©Marvel

Secondo alcuni ha scelto semplicemente un pianeta a caso dove potersi dedicare al riposo tanto agognato e citato ogni tanto durante il film dallo stesso titano pazzo, una volta compiuta la sua missione. Altri ipotizzano che sia stato risucchiato dalla gemma dell’anima, ma una teoria in particolare suggerisce che Thanos è tornato sul suo pianeta natio, nel passato, quando ancora non era la landa desolata e senza vita vista in Avengers: Infinity War.

Thanos
©Marvel

Pete Thompson potrebbe aver confermato questa teoria con il titolo che ha dato al concept art relativo proprio a questa scena, chiamato non a caso Titan Thanos Farm. Il bozzetto non indica esplicitamente che Thanos sia tornato nel passato con il guanto dell’infinito, in un Titano nuovamente florido, ma conferma il fatto che sia di nuovo su Titano. Il guanto dell’infinito d’altra parte sembra notevolmente danneggiato al termine di Avengers: Infinity War e allo stesso tempo sembra che il titano pazzo non abbia intenzione di usarlo nuovamente, ma di godersi un “meritato” riposo. Thanos sarà incluso comunque tra i personaggi di Avengers 4, ma non è stata svelata la sua parte all’interno della pellicola, quindi per ora non ci resta che attendere maggio del 2019 per saperne di più.

Fonte

Commenti

Commenti

About the author

Silvestro Iavarone