Stranger Things: ecco che fine ha fatto Dart

dart

Diciamola tutta: avrà pure mangiato il gatto, ma noi tutti ci siamo affezionati a Dart, al secolo D’Artagnan, il cucciolo di Demogorgone adottato da Dustin nella seconda stagione di Stranger Things.

Ma che fine ha fatto questo adorabile cucciolino?

Beh, brutte notizie per chi ne voleva in ritorno durante la terza stagione: secondo quanto dichiarato dai creatori della serie, i Duffer Brothers, in un’intervista con CinemaBlend, Dart è morto insieme agli altri Democani quando Eleven ha chiuso il portale che collegava l’Upside Down con il nostro mondo.

Come spiegato da Ross Duffer:

Dart se ne è andato morendo tra le sue adorate barrette “Three Musketeers Bar”

L’unica consolazione nell’infinita tristezza è che almeno Dustin sia riuscito a salutarlo un’ultima volta.

Chissà che la terza stagione non ci riservi nuove creature con cui fare conoscenza?

Intanto che aspettiamo, noi sicuramente continueremo a ricordare Dart così: assetato di sangue e goloso di dolci. Addio Dart, addio!

 

FONTE

Milanese che lavora nella comunicazione e che, tra uno stato di facebook e un articolo di blog, scrive tutto il giorno. Appassionata di storie (che siano su carta o sullo schermo non fa differenza), da quando ha iniziato a predicare il Verbo di Doctor Who ha capito che la sua vera vocazione è rompere l'anima al prossimo consigliando o sconsigliando nuove serie tv da vedere.