I Griffin: Peter diventa Deadpool nel 300esimo episodio

Griffin Deadpool

“C’È SOLO SESSO E DEADPOOL IN TV…”

I Griffin sono arrivati al traguardo del 300esimo episodio, aggiungendo una nuova folle gag al loro repertorio.

Protagonista della scena è Peter Griffin, sottoposto ad un trattamento che dovrebbe donargli dei super poteri.
Questa è la teoria almeno, perché in realtà, al posto di abilità speciali, contrae un cancro anale.
L’humor nero si spreca, perché l’incidente da vita a “Red Stool”, letteralmente Feci Rosse.

Il neo supereroe, parodia di Deadpool, del quale indossa anche il costume, mette in scena un combattimento contro dei mercenari.
Dall’aspetto (con qualche chilo di troppo) alle armi, all’ambientazione, viene rivisitata una celebre scena del film FOX sul Mercenario Chiacchierone.

La celebre canzone “Angel Of The Morning”, utilizzata nel cinecomic, viene invece riadattata nel testo.
Un esempio?

“Just call me angel of the morning, angel” (Chiamami semplicemente angelo del mattino, angelo, NDT) diventa “Just call me anus of the morning, anus”  (Chiamami semplicemente ano del mattino, ano, NDT).

Dissacranti e irriverenti come sempre, i creatori dei Griffin hanno realizzato una loro personale versione di Deadpool, che potete vedere nel video qua sotto:

Se avete maggiormente sentito la mancanza di Deadpool dopo questa clip, vi ricordiamo che il film sequel ha una nuova data di uscita:

Deadpool 2 sarà nelle sale il 18 maggio 2018.

Fonte

Niccolò Costantino
Pattinatore artistico su ghiaccio, cerca un'intesa tra sport e mondo nerd. Dipendente da fumetti e serie TV, coltivo la passione per la scrittura in una galassia lontana lontana.