Red Glove: nuove versioni estere dei giochi più famosi

Il successo di Red Glove non accenna a fermarsi e l’azienda si spinge sempre più verso l’estero.

Red Glove continua ad ampliarsi a livello internazionale. Negli anni, la casa editrice di Carrara ha portato i giochi da tavolo alle famiglie di tutto il mondo. Nel primo semestre del 2018 si sono avviate nuove collaborazioni con partner esteri e si sono consolidate quelle già in essere, con un aumento notevole dell’export dei prodotti marchiati Guanto Rosso.

Le navi che solcano i Sette Mari si sono spinte oltre l’Oceano ed hanno raggiunto le coste americane, dove il partner canadese Outset Media ha curato la traduzione inglese di L’Isola del Tesoro, che sarà disponibile col titolo “Mistery Island Pirates” negli Stati Uniti ed in Canada. L’Isola del Tesoro, il best seller Red Glove per i giochi dedicati ai più piccoli, è un fantastico gioco di avventura, sempre nuovo e sorprendente grazie alle 36 tessere combinabili che rendono il percorso personalizzabile nella forma e nella lunghezza. Nell’Isola del Tesoro i giocatori muoveranno la pedina del numero indicato sul dado e scopriranno cosa si nasconde sotto ogni isola.

La Polonia, già invasa negli scorsi anni da migliaia di confezioni di Vudù, non ha saputo resistere ed accoglie a braccia aperte il cugino Vudulhu. Bisogna ringraziare il partner Black Monk, che ha deciso di portare in Polonia tutte le nuove penitenze dalle geometrie non euclidee. In Vudulhu i giocatori esplorano i mondi di Lovecraft: a colpi di incantesimi cercheranno di rendere la vita impossibile agli avversari. Mantenere posizioni contorte, gorgogliare come shoggoth, afferrare oggetti come se avessero tentacoli al posto delle braccia, insomma il divertimento è assicurato.

Infine nuove simpatiche pecore si apprestano a brucare i verdi prati francesi! Il merito è del partner Intrafin, che ha deciso di avvolgere Francia e Belgio con la sofficità di Dolly Crush, l’ultimo arrivato della linea di giochi di carte. Dolly Crush va ad aggiungersi alle versioni francofone di Vudù, Vudulhu e Rush & Bash, già presenti nel catalogo di Intrafin. Dolly Crush è un’avvincente e “soffice” sfida al gregge più grande. L’obiettivo è scambiare le pecore fra loro con l’aiuto dei cani per ottenere file e colonne dello stesso tipo. Arricchire le combinazioni con le rare pecore nere permetterà di fare ancora più punti!

Sono state inoltre riconfermate tutte le versioni tradotte di Vudù, un gioco che conta ormai dieci versioni straniere ed una diffusione che copre l’Europa e tutto il continente americano. Il CEO di Red Glove, Federico Dumas ha dichiarato:

“Abbiamo continue richieste per i nostri giochi dall’estero, il che dimostra la bontà del prodotto che offriamo. Ci riempie di orgoglio inoltre l’idea che giochi da tavolo ideati, studiati e realizzati in Italia abbiano la capacità di diffondersi in altri Stati così velocemente. Nel nostro piccolo, stiamo contribuendo a diffondere la cultura del cosiddetto gioco intelligente tra le famiglie di tutto il Mondo, è un vanto di cui non tutti possono fregiarsi.”

Written by
Studente di Ingegneria Informatica che tra un libro e un altro trova sempre il tempo per un film, un fumetto o un videogioco.