Spider-Man: Far From Home, gli sceneggiatori di Endgame invitano a non fidarsi troppo di Mysterio

Mysterio_Spider-Man

Christopher Markus e Stephen McFeely hanno rivelato delle informazioni importanti sulla sceneggiatura dei vari Avengers prima di giungere ad Endgame, ma è trapelato anche qualcosa di curioso sull’imminente attesissimo Spider-Man: Far From Home.

Nell’ultimo trailer di Spider-Man: Far From Home abbiamo potuto osservarlo mentre lottava al fianco di Peter Parker tra i meravigliosi ponti di Venezia, ma secondo gli sceneggiatori di Avengers: Endgame sarebbe bene non fidarsi di lui. Stiamo parlando di Mysterio, uno dei personaggi più importanti dell’universo Marvel legato al personaggio di Spider-Man.

Nel corso di un’intervista con il The Hollywood Reporter i due sceneggiatori, a proposito dell’introduzione del concetto di Multiverso nel Marvel Cinematic Universe, hanno spiegato:

“Si sta facendo un gran parlare di multiverso ma, insomma, è Mysterio. Bisognerebbe sempre considerare le proprie fonti.”

Secondo il regista di Spider-Man: Far From Home, Jon Watts, intervistato da Fandango, il sequel di Homecoming avrà davvero a che fare con il concetto di multiverso:

“Beh, direi che è un argomento che tratteremo. Nel film abbiamo dovuto esaminare tutto ciò che è accaduto alla fine di Endgame, tutte le cose pazzesche che ha visto Peter e le domande che si sono sollevate. Il nostro scopo è quello di trovare una risposta ad una delle questioni più importanti, ovvero le realtà alternative. Alla fine di Endgame si sono aperte così tante possibilità e Peter Parker sarà una delle poche persone che si occuperanno della cosa in prima persona, direttamente sul campo.”

Watts ha anche rivelato che il concetto di multiverso nel MCU funzionerà diversamente da quello che è stato raccontato in Spider-Man: Into the Spider-Verse, ma ha poi concluso dicendo che non rivelerà nient’altro perché è giusto che il pubblico scopra la verità attraverso le parole di Nick Fury.

Se aggiungiamo le parole di Tom Holland che ha parlato di un colpo di scena scioccante in Far From Home, perfino più grosso di quello visto in Homecoming, possiamo dire che la strategia di marketing della Marvel, ovvero quella di sparare nel mucchio un numero consistente di informazioni cercando di far aumentare l’interesse del pubblico, sta funzionando.

Fonte

Avatar
Written by
Studente di Ingegneria Informatica che tra un libro e un altro trova sempre il tempo per un film, un fumetto o un videogioco.