Mi MIX 3 5G è il primo smartphone 5G ad essere venduto in Italia

Xiaomi, leader mondiale nella tecnologia, annuncia che Mi MIX 3 5G è finalmente disponibile in Italia, diventando così il primo smartphone 5G ufficialmente venduto sul mercato.

Il dispositivo nella colorazione Sapphire Blue e nella versione da 6GB+64GB sarà disponibile dal 23 maggio su Mi.com a 699 €.

Annunciato quest’anno a Barcellona durante il Mobile World Congress, Mi MIX 3 5G è uno dei primi smartphone con connettività 5G ad uso commerciale.

“Siamo onorati di essere la prima azienda a commercializzare un dispositivo 5G in Italia, una priorità nel nostro viaggio di espansione globale. Questo è un segnale del nostro continuo impegno verso i Mi Fan e tutti gli utenti italiani, con cui stiamo creando un legame sempre più forte”, ha dichiarato Ou Wen, Head of western Europe di Xiaomi. “Ci siamo impegnati per portare innovazione a tutti, e il più velocemente possibile. E credo che i nostri utenti vedranno grandi passi avanti nei prossimi mesi sulla nostra implementazione 5G”.

“Dopo anni di creazioni e sviluppo di tecnologie che rendono oggi il 5G una realtà, siamo orgogliosi di supportare Xiaomi nel lancio di Mi MIX 3 5G, uno dei primi dispositivi ad uso commerciale in Europa”, ha dichiarato Enrico Salvatori, President e Senior Vice President di QUALCOMM Europe/MEA, Inc. “Questo traguardo dimostra la stretta collaborazione tra le due aziende, che permetterà agli utenti di tutta l’Europa di godere dei benefici dei servizi 5G.”

Piattaforma mobile Snapdragon 855

Mi MIX 3 5G è alimentato dalla piattaforma mobile Qualcomm® Snapdragon 855 e dal modem X50 con transceiver integrato e soluzione RF front-end di Qualcomm Technologies.

La CPU Qualcomm® Kryo™ 485 incorpora otto core per un ottimo equilibrio tra prestazioni ed efficienza energetica. Le prestazioni del singolo core sono fino al 45% più veloci, un grande salto di qualità rispetto alla generazione precedente. La GPU Qualcomm® Adreno™ 640 garantisce prestazioni superiori del 20%, rispetto alla generazione precedente. Il processore Qualcomm® Hexagon™ 690 raddoppia il numero dei processori vettoriali e inserisce un acceleratore tensor di ultima generazione, ottenendo prestazioni AI fino a tre volte più veloci con il motore Qualcomm® AI di quarta generazione.

Per supportare applicazioni che richiedono alti livelli di prestazioni del dispositivo per lunghi periodi di tempo, come i giochi multi-player avanzati, Xiaomi ha anche sviluppato un sistema di raffreddamento ibrido altamente avanzato per il Mi MIX 3 5G. Il materiale termico Rogers® HeatSORB™ crea un effetto di cambiamento di fase che cattura rapidamente il calore generato dal dispositivo in scenari impegnativi e ritarda gli aumenti di temperatura. Poi, un tubo di calore passivo composto da sei strati di grafite disperde il calore ad una velocità tre volte più veloce di una tipica lastra a doppia grafite.

La migliore fotografia

Mi MIX 3 5G eredita la stessa doppia fotocamera AI da 12MP di Mi MIX 3, che ha ricevuto un punteggio fotografico DxOMark di 108, e presenta tutte le caratteristiche AI che gli utenti si aspettano dagli smartphone Xiaomi, incluse le funzionalità video al rallentatore da 960 fps. Per i selfie, Mi MIX 3 5G offre una configurazione a doppia fotocamera da 24MP + 2MP, che sfrutta al meglio il sensore IMX576 di Sony per catturare maggiori dettagli. La fotocamera è gestita da Qualcomm Spectra™ 380 ISP che fissa nuovi e brillanti standard per la fotografia cinematografica, nonché un’esperienza veloce ed efficiente che consente di effettuare più scatti consecutivi.

Il design scorrevole consente una migliore visualizzazione a schermo intero

Mi MIX 3 5G utilizza il meccanismo brevettato a scorrimento magnetico di Xiaomi, che offre una grande esperienza tattile e un’ampia gamma di personalizzazioni. Gli utenti possono impostare lo scorrimento per eseguire funzioni come rispondere alle chiamate o avviare l’applicazione della fotocamera. Grazie al design a scorrimento, le cornici sono estremamente sottili, ottenendo un rapporto schermo/corpo estremo. Quello che si nota è solo lo schermo, che è un display 6.39″ 2340 x 1080 FHD+ Samsung AMOLED con un rapporto di 19,5:9.

L’impegno di Xiaomi verso il 5G

Xiaomi ha puntato su una soluzione 5G già nel maggio 2016, creando un team per lavorare sugli standard e iniziare la ricerca sul 5G. Essendo uno dei principali attori al lavoro sulle sperimentazioni del 5G organizzati dall’operatore China Mobile, Xiaomi ha testato con successo la connessione del segnale n78 nel settembre 2018, e ha completato il test del segnale mmWave (onda millimetrica) un mese dopo. A quel tempo, solo pochi produttori di smartphone in tutto il mondo avevano condotto con successo questi test.

Da sempre impegnata a portare le migliori innovazioni sul mercato, Xiaomi ha siglato numerose partnership strategiche in ambito 5G con i principali fornitori di servizi in tutto il mondo, quali 3, Sunrise, TIM, Vodafone e molti altri. Il passo successivo è stato quello di rendere i dispositivi 5G disponibili al maggiore numero possibile di consumatori, e per raggiungere questo obiettivo Xiaomi ha lavorato instancabilmente con alcuni di questi operatori fin dalle prime fasi di sviluppo del Mi MIX 3 5G. In maggio, Xiaomi, unendo le forze con l’operatore Sunrise, ha commercializzato il suo dispositivo Mi MIX 5G in Svizzera.

Wang Xiang, Senior Vice President di Xiaomi, già nella sua presentazione durante il MWC, ha affermato che la società ha “lavorato duramente per sviluppare un dispositivo e una soluzione per smartphone 5G” e continuerà a “collaborare con i nostri partner per rendere il 5G una realtà che può raggiungere sempre più utenti in tutto il mondo.”

Per ulteriori informazioni sui prodotti disponibili in Italia, visitare http://www.mi.com/it

Andrea Bellusci
Written by
Sono un appassionato di Serie tv, videogiochi, cinema e fumetti che ha deciso di riversare le sue passioni su Facebook e Youtube!!