E3 2019 – I Giochi più attesi della redazione

La top E3 2019 di Nerdmovieproductions.it

Si è conclusa da poco l’annuale edizione dell’E3,  quest’anno poco scoppiettante salvo rari entusiasmi,
sintomo del passaggio tra una generazione e l’altra e ulteriormente alleggerita di appuntamenti dall’assenza di Sony.
Non sono comunque mancati i giochi da togliere il fiato, quindi abbiamo deciso di radunarli in un solo articolo, con tre titoli per ogni redattore, con speranze e aspettative sui giochi in questione.

I Tre giochi migliori dell’E3 2019 per Andrea

Cyberpunk 2077 (PS4, Xbox One, PC)

In questo E3 decisamente sottotono le uniche due  stelle che sono state seriamente in grado di risplendere di luce propria sono state Cyberpunk 2077 e Zelda Breath of the Wild 2. Altri titoli hanno stupito ma nessuno ha lasciato quell’effetto wow che ci si aspetta dalla convention più importante dell’anno in campo videoludico. Il titolo mostrato da CD Projekt Red ha meravigliato nuovamente tutti con il suo design futuristico che già ci era stato anticipato ed il tutto è stato esaltato dalla ciliegina sulla torta che porta il nome di Keanu Reeves. L’attore che in questo periodo è nuovamente sulla cresta dell’onda avrà infatti un cameo all’interno del gioco ed è inutile dire quanto sia diventato virale sui social network. Dal gruppo che ha creato la serie di The Witcher che ha raggiunto il suo massimo punto con il terzo capitolo ci si aspetta quindi un gioco enorme, sia dal punto di vista della storia che della mappa e l’unico difetto che al momento posso trovargli è che manca ancora troppo ad Aprile 2020, mese in cui mi licenzierò, saluterò amici e parenti e mi preparerò ad immergermi in quel mondo che sembra già fantastico.

Cyberpunk 2077 uscirà il 16 Aprile 2020 su PS4, Xbox One e PC.

Il sequel di The Legend of Zelda: Breath of the Wild (Switch)

Nintendo quest’anno è stata la Software House che per quel che mi riguarda ha vinto l’E3 con una conferenza (sotto forma di Direct) che ha decisamente oscurato quelle dei suoi colleghi, nella quale abbiamo visto scorrere una miriade di titoli che arriveranno presto su Nintendo Switch. Poi in chiusura, il solito annuncio finale. Una grotta, dei simboli di colore verde conosciuti, (no dai non può essere) una torcia illumina dei simboli incisi nella roccia e finalmente i due protagonisti biondi compaiono di spalle nei loro vestiti azzurri.

Zelda Breath Of The Wild 2.

O meglio, il messaggio recita: “Il sequel di Zelda Breath Of The Wild è attualmente in lavorazione” ma poco importa perché il primo capitolo è stato per me una delle migliori esperienze videoludiche della mia vita ed il secondo capitolo lo attendo già come il natale. Non abbiamo visto gameplay, solo un breve cinematic trailer ma comunque basta per iniziare a gettare il carbone con la pala nell’Hype Train!

Il sequel di Breath of the wild è in sviluppo per Nintendo Switch.

GhostWire:Tokyo (PS4,One, PC)

Quando il papà di Resident Evil e The Evil Within annuncia un nuovo videogioco non si può di certo rimanere impassibili. All’E3 di quest’anno ha fatto dunque capolino anche un cinematic trailer di GhostWire Tokyo che onestamente ammetto di aver faticato a comprendere sul momento se si trattasse di CGI o un trailer live action. Vediamo l’intera poplazione di Tokyo svanire nel nulla, dei possibili nemici ed il protagonista con arco e una maschera Han’nya. Non sappiamo altro. Il trailer lascia trapelare pochissimo ma già il design ed il nome Shinji Mikami accostato accanto al titolo hanno mosso la mia icona del mouse alla ricerca di un preorder non ancora disponibile.

GhostWire: Tokyo non ha ancora una data d’uscita.

Page 1 of 6Next