News Serie Tv

Benedict Cumberbatch è imparentato direttamente con Arthur Conan Doyle

xbenedict-cumberbatch.png.pagespeed.ic.tTK9N2eLp3

Benedict Cumberbatch, è tornato recentemente a vestire i panni di Sherlock nell’omonima serie tv della BBC che è finalmente arrivata alla sua quarta stagione. Sembra però che il ruolo oltre a calzargli a pennello sia stato deciso anche dal destino. È infatti stato scoperto dal alcuni genealogisti che Cumberbatch è imparentato con Sir Arthur Conan Doyle, l’autore dei famosissimi romanzi di Sherlock Holmes.

La parentela tra i due è collegabile grazie a John of Gaunt, duca di Lancaster e quarto figlio di re Edoardo III nonchè padre di Enrico IV. John of Gaunt è infatti bisnonno di quindicesimo grado di Doyle, e bisnonno di diciassettesimo grado di Cumberbatch.

La famiglia Cumberbatch era già finita sotto gli studi degli esperti già ai tempi di Dodici anni schiavo, quando fu scoperto che gli antenati di Cumberbatch erano coinvolti nella tratta di schiavi nelle Barbados e quando scoprirono la sua parentela alla lontana anche con Alan Turing, che ha interpretato nel film The imitation game.

About the author

Andrea Bellusci

Andrea Bellusci

Sono un appassionato di Serie tv, videogiochi, cinema e fumetti che ha deciso di riversare le sue passioni su Facebook e Youtube!!

Seguimi su