La Bella e La Bestia: La Russia vieta il film ai minori di 16 anni per propaganda gay

Dopo l’annuncio di Bill Condon, regista della Bella e la Bestia, con il quale confermava ufficialmente l’omosessualità di LeFou, interpretato da Josh Gad,  sono scoppiate in Russia ed altri paesi numerose polemiche (inutili). Descritto come una vergognosa propaganda del peccato, il ministro alla cultura Vladimir Medinsky aveva affermato nei giorni scorsi l’intenzione di bandire il film in Russia con l’accusa di propaganda omosessuale. Dopo una visione in anteprima del film per verificare l’effettiva oscenità della scena o meno, il film non verrà bandito ma (scandalosamente) vietato a tutti i minori di 16 anni.

Ricordiamo che la legislatura del 2013 descrisse l’omosessualità come uno status non tradizionale, alieno alla vita dei Russi.

Il film in uscita il 17 marzo 2017 sarà diretto da Bill Condon e vedrà nel cast Emma Watson (Belle), Ian McKellen(Tockins),Ewan McGregor (Lumiere), Dan Stevens(Bestia), Luke Evans(Gaston), Emma Thompson(Mrs. Potts), Kevin Kline (il padre di Belle, Maurice), Gugu Mbatha-Raw(Spolverina), Stanley Tucci.

https://www.youtube.com/watch?v=A_LpObUKv3o&feature=share

Andrea Bellusci
Written by
Sono un appassionato di Serie tv, videogiochi, cinema e fumetti che ha deciso di riversare le sue passioni su Facebook e Youtube!!