Cowboy Bebop: Jet Black nella serie tv Netflix sarà afroamericano

Qualche giorno fa Netflix ha annunciato ufficialmente la produzione della serie tv live action basata su Cowboy Bebop ed oggi grazie ad un’intervista dello showrunner Scott Rosenberg scopriamo i primi dettagli relativi alla serie.

Secondo Rosenberg la serie subirà alcuni piccoli cambiamenti che non andranno però a mutare in alcun modo lo spirito e le atmosfere dell’opera. Uno dei cambiamenti più grandi riguarderà il personaggio di Jet Black che nella serie sarà interpretato da un attore afroamericano.

“Okay, ora dirò qualcosa che sicuramente farà arrabbiare molti ma vi prego di ascoltare bene. Jet Black nella serie sarà di colore. Si lo so che nella serie anime non è così ma quello che importa è la sua personalità Jet sarà Jet. Magari non sarà uguale all’anime ma si comporterà esattamente come tale.ha dichiarato Rosenberg.

Inoltre è stato rivelato che la prima stagione sarà intitolata “Cowboy Bebop: Session One”, e sarà una sorta di remake del film Cowboy Bebop con alcune piccole differenze a cominciare dall’inizio che non sarà ambientato in un negozio di alimentari ma in un casinò spaziale. Inoltre nella storia saranno presenti parecchi sottotesti politici sui rifugiati e tematiche legate alla xenofobia.

La serie sarà una coproduzione tra Netflix e Tomorrow Studios e vedrà nel ruolo di Showrunners e produttori esecutivi Andre NemecJosh AppelbaumJeff Pinkner e Scott RosenbergYasuo MiyakawaMasayuki Ozaki e Shin Sasaki della Sunrise Inc. — lo studio dietro la serie animata— saranno anch’essi produttori della serie insieme a Tetsu Fujimura e Matthew WeinbergChristopher Yost (Thor: The Dark World, Thor: Ragnarok) scriverà il primo episodio mentre Shinichiro Watanabe, regista della serie animata, avrà il ruolo di consulente per Netflix.

Fonte: SlashReport

Andrea Bellusci
Written by
Sono un appassionato di Serie tv, videogiochi, cinema e fumetti che ha deciso di riversare le sue passioni su Facebook e Youtube!!