AUKEY PB-WL02, la recensione: molto più di un semplice powerbank

AUKEY PB-WL02 è un powerbank dall'anima potente e dalle caratteristiche inaspettate

AUKEY PB-WL02

Da tempo abbiamo imparato a conoscere AUKEY e i suoi eccezionali prodotti, ma adesso è arrivato il momento di recensire uno dei prodotti più rischiosi per un produttore hi-tech: un powerbank. AUKEY è divenuta celebre proprio per la vendita di powerbank, ma il mercato è diventato talmente vario e saturo che farne emergere qualcuno diviene molto complicato. Nonostante la sfida tutt’altro che semplice, AUKEY grazie al PB-WL02 è riuscita anche in questo e scopriamo insieme il perché in questa recensione.

Scheda tecnica

  • Tecnologia: Qi, USB Power Delivery 3.0, Qualcomm Quick Charge 3.0
  • Capacità: 10000 mAh / 37 Wh
  • Tipo di batteria: Lithium polymer
  • Ingresso USB-C: power delivery 3.0 DC 5V 3A / 9V 2A
  • Uscita USB-C: power delivery 3.0 DC 5V 3A / 9V 2A / 12V 1,5A
  • Uscita USB: Quick Charge 3.0 DC 5V 2,4A / 9V 2A/ 12V 1,5A
  • Uscita di ricarica wireless: 5W, 7,5W, 10W
  • Max potenza in uscita: 18W
  • Dimensioni: 155 x 75 x 15,5 mm
  • Peso: 242 g

Dalla confezione di vendita al design

La confezione di vendita dell’AUKEY PB-WL02 è quella classica dell’azienda: cartoncino riciclato con tanto di scritta Go Green with AUKEY. Esteticamente troviamo un esploso del prodotto nella parte superiore della confezione con varie scritte inerenti al logo dell’azienda e al nome del prodotto. Sul retro nulla di più del nome tecnico del powerbank e delle certificazioni. Una volta aperta la scatola troviamo al suo interno l’AUKEY PB-WL02, un cavo Type-C di ricarica, le istruzioni e la garanzia.

AUKEY PB-WL02

Ad una prima occhiata, il nuovo powerbank di AUKEY si presenta con un design tradizionale dalle dimensioni molto simili a quelle di uno smartphone da 6 pollici. È interamente realizzato in plastica nera opaca e nella parte posteriore notiamo immediatamente un’asta in plastica che rientra perfettamente nello chassis e, una volta uscita, permette di tenere il powerbank in posizione verticale con una inclinazione di circa trenta gradi. Nella parte frontale, invece, troviamo un cerchio in gomma dove è presente la ricarica wireless classica e rapida e sotto di esso è presente un cassettino a scomparsa utile per posizionare il telefono senza il rischio di cadere. In uno dei lati lunghi troviamo il pulsante di accensione e di stato, mentre in uno dei lati corti troviamo una porta USB, una porta USB-C e 5 LED di cui 4 bianchi e 1 arancione. I primi indicano la carica residua, mentre quello arancione mostra il corretto funzionamento della carica wireless con tanto di avviso quando la carica è completa.

Funzionalità di altissimo livello

Si tratta sostanzialmente di un classico powerbank da 10000 mAh caratterizzato da una serie di funzioni che lo rendono unico ed interessante. Innanzitutto la ricarica wireless che è disponibile in 3 differenti velocità in base al tipo di dispositivo da caricare Questa funzione si attiva premendo il sopracitato tasto, mentre la ricarica cablata si avvia semplicemente inserendo il connettore. Entrambe le porte di ricarica erogano una potenza di 18 watt grazie alla compatibilità con lo standard Power Delivery 3.0. La tecnologia funziona anche durante la ricarica della batteria interna che richiede circa tre ore e mezza per una completa ricarica partendo da zero. L’altra comodità non da poco è la possibilità di inclinare l’AUKEY PB-WL02 così da poter continuare a vedere comodamente un film, un video, una serie tv o semplicemente poggiare in verticale il proprio device.

AUKEY PB-WL02

Concludiamo con i tempi di ricarica che sono ottimi, ma incostanti perché dipendono fortemente dal tipo di ricarica scelta e dal tipo di cavo utilizzato. Possiamo dire che per quanto riguarda la ricarica wireless essa non è molto veloce a prescindere, ma ovviamente dà il meglio di sé con dispositivi compatibili all’uscita 10 W che permette una carica completa in poco più di 2 ore e mezza per uno Xiaomi Mi 10. Per quanto riguarda, invece, la ricarica di un iPhone 11 che richiede una potenza massima di 7,5 W, la carica completa si attesta sulle tre ore e mezza e oltre.

Diverse tempistiche invece per quanto riguarda la ricarica cablata, ma bisogna stare attenti al cavo usato poiché se si usa un cavo da USB-A a Type-C la funzione Power Delivery a 18 watt non sempre si attiva, mentre da USB-C a Type-C questa è quasi sempre garantita. Con i dispositivi sopracitati abbiamo raggiunto il 100% in poco più di un’ora col Mi 10 e più di un’ora e mezza per l’iPhone 11.

AUKEY PB-WL02
Conclusioni
Il powerbank AUKEY PB-WL02 è un prodotto incredibilmente versatile, solido e resistente. Bella l'idea di poterlo inclinare così da continuare a vedere i contenuti multimediali anche durante la ricarica e ottima l'idea di inserire una ricarica rapida sia in modalità wireless che in modalità cablata. Bisogna scegliere i giusti cavetti per sfruttare al meglio le potenzialità del dispositivo, ma per il resto compie egregiamente i compiti per cui è stato realizzato.
Pro
Ottimi materiali e grande realizzazione
Ricarica rapida sia cablata che wireless
Possibilità di inclinare il dispositivo
Contro
Gambetta posteriore forse un po' troppo fragile
9.7
Voto
Acquistalo ora