Ernest & Rebecca: Il Paese dei Sassi Che Camminano – Recensione del fumetto edito da Star Comics

Il Paese Dei Sassi Che Camminano, il quarto volume della serie a fumetti Ernest & Rebecca

Ernest e rebecca sassi che camminano

Con Star Comics arriva in libreria Ernest & Rebecca: Il Paese Dei Sassi Che Camminano

Avreste mai pensato che si potesse avere come migliore amico un microbo? Sì, proprio un microbo, capace di cambiare forma, sdoppiarsi… ed essere infinitamente carino. Parliamo di Ernest, protagonista – insieme alla sua piccola amica Rebecca – della serie a fumetti Ernest & Rebecca, edita da Star Comics, che ci ha dato la possibilità di leggere il quarto volume, intitolato Ernest & Rebecca: Il Paese Dei Sassi Che Camminano.

Ernest & Rebecca

Parliamo ovviamente di una serie a fumetti per bambini, che va quindi letta con la consapevolezza di avere tra le mani un prodotto destinato ai più piccoli. Nonostante il target, però, la dolcezza e la simpatia dei personaggi riescono a conquistare anche il cuore degli adulti. Rebecca ha sei anni (quasi sei anni e mezzo, come dice sempre!). E sa già che crescere non è sempre facile: genitori che litigano, una sorella maggiore in piena crisi adolescenziale, e numerosi malanni di stagione. Ma, come molti bambini, Rebecca ha un amico del cuore: si chiama Ernest, ed è, appunto, un microbo. Spesso malata, è grazie al suo amico speciale che Rebecca riesce a superare tutte le difficoltà e gli ostacoli che una bambina deve affrontare, e lui la accompagna tra scoperte meravigliose e numerose avventure, che rendono i due davvero inseparabili.

In questo volume Rebecca va in vacanza al mare con il suo papà, che le mostra la sua nuova casa nel “paese dei sassi che camminano”. Tra gioie e dispiaceri, la piccola trova un nuovo amico mentre Ernest si sente messo da parte. Parallelamente vediamo anche la storia della sorella maggiore di Rebecca, adolescente alle prese con i primi problemi di cuore. Rebecca è una bambina sveglia, intraprendente e desiderosa di conoscere il mondo che la circonda e stringere nuove amicizie. Quando viaggia soffre il mal d’auto, ma non si perde mai d’animo. L’estate di Rebecca trascorre tra cene in giardino con i simpatici vicini di casa del papà, immersioni e chiacchierate col suo nuovo amico Rodrigue, finché arriva il momento, per Rebecca e per i lettori, di conoscere finalmente i “sassi che camminano”, proprio poco prima di tornare a casa con l’arrivo dell’autunno.

Ernest & rebecca 4 rece

Una storia divertente e tenera, capace di intrattenere i bambini ma anche gli adulti che leggeranno con loro. Entrambi i personaggi principali sono dolci e allo stesso tempo un po’ volubili, come ci si aspetterebbe dai più piccoli. Il loro rapporto non è sempre semplice, ma si vogliono bene e nonostante le piccole difficoltà che la loro amicizia incontra, sanno sempre dimostrare di tenere molto l’uno all’altra. Lo stile dei disegni è particolarmente curato nonostante la semplicità, e sia all’inizio che alla fine del volume troviamo due intere pagine sulle quali sono rappresentati (in modo carinissimo) vari microbi, ognuno accompagnato dal proprio nome.
L’unico vero difetto del volume sono alcuni cambi di scena inaspettati che spezzano la lettura, ma la storia non risulta per questo meno piacevole. Il volume è autoconclusivo e può essere letto anche da chi non conosce la saga.

La serie, francese, è scritta e disegnata rispettivamente da Guillaume Bianco (Billy Nebbia) e Antonello Dalena (Topolino, Monster Allergy) e da essa è stata tratta una serie animata in onda in Italia su Freesbie da gennaio 2020.

Ernest & Rebecca: Il Paese Dei Sassi Che Camminano lo trovate su Amazon a questo link.

Ernest & Rebecca: Il Paese Dei Sassi Che Camminano
Pro
Stile semplice
Personaggi ben caratterizzati
Contro
Cambi di scena che spezzano la lettura
9.1
Voto