Evangeline Lilly potrebbe avere un ruolo ridotto in Ant-Man 3 dopo le sue dichiarazioni sul Coronavirus

Ant-Man and The Wasp
Photo: Film Frame ©Marvel Studios 2018

Evangeline Lilly potrebbe avere un ruolo minore in Ant-Man 3

Dopo le spiacevoli dichiarazioni di Evangeline Lilly sul Coronavirus, Marvel starebbe rivedendo il suo ruolo in Ant-Man 3. L’attrice che interpreta Hope Van Dyne (The Wasp) qualche giorno fa aveva infatti scritto sui social di non volersi attenere alla quarantena prevista, riducendo il Covid-19 a una mera influenza.

La notizia è stata riportata da We Got This Covered, in cui si sostiene che i Marvel Studios stiano pensando di ridurre le scene con Evangeline Lilly presente, anche a seguito delle numerose critiche che (giustamente) le sono piovute addosso.

La stessa Sophie Turner (Sansa Stark in Game of Thrones) si era scagliata contro l’attrice dicendo:

Non siate stupidi, state a casa

Sempre secondo quanto riferito, per compensare alle poche scene con The Wasp, i Marvel Studios starebbero pensando di concentrarsi  sulla figlia di Scott Lang, Cassie, interpretata da Emma Fuhrmann.

Al momento la notizia non è stata confermata, per cui nulla è certo. Rimaniamo in attesa di aggiornamenti.