Kevin Feige, il presidente Marvel, è tra le persone più potenti di Hollywood

kevin feige gunn guardiani vol. 3

Kevin Feige, presidente dei Marvel Studios, è stato nominato sesta persona più potente di Hollywood secondo il The Hollywood Reporter. Prima che Thanos prendesse le gemme dell’infinito, prima che Spider-Man fosse reclutato nel Team Iron Man, prima che un albero parlante ripetesse il suo nome all’infinito, prima che Thor provasse di essere degno di Mjolnir e prima che Tony Stark costruisse la prima delle sue armature, c’era una persona che pensò che trasformare un’intera linea di fumetti in film potesse funzionare. Quella persona è Kevin Feige ed è grazie a lui se adesso abbiamo il Marvel Cinematic Universe per come lo conosciamo.

Captain Marvel

©Marvel

Ci sono stati numerosi dubbi che tutto ciò potesse effettivamente avere successo, ma ormai non ve n’è più nessuno. A riprova di ciò, i film con i personaggi del Marvel Cinematic Universe, che sia Spider-Man o che sia Thor, hanno incassato in complessivo più di 17,5 miliardi di dollari. Ventidue film, ventidue successi al botteghino che non fanno altro che dare ragione al presidente Kevin Feige. Sono già previsti nuovi film e si prevedono nuovi successi al botteghino con l’arrivo imminente di Captain Marvel, prima, e di Avengers 4, poi. Sicuramente parte del successo è merito di Walt Disney, che ha messo in campo un’operazione di dimensioni colossali per lanciare come si deve uno dei franchise più remunerativi di sempre.

Kevin Feige

©Marvel

Ai fan non resta che attendere l’arrivo di Captain Marvel l’8 marzo negli Stati Uniti e intorno a quella data anche da noi in Italia. Diretto da Anna Boden e Ryan Fleck e che vede nel cast: Brie LarsonSamuel L. Jackson, Ben Mendelsohn, Djimon Hounsou, Lee Pace, Lashana Lynch, Gemma Chan, Algenis Perez Soto, Rune Temte, McKenna Grace, Clark Gregg e Jude Law.

Fonte