Nebula Capsule Max – Il superproiettore a portata di mano – RECENSIONE

Il proiettore compatto e portatile

In questi anni ho avuto la fortuna di provare diversi modelli di proiettori dai prezzi e dalla qualità più varia ma fino ad ora niente mi aveva stupito così tanto come il nuovo Capsule Max di Nebula, l’azienda costola di Anker. Andiamo subito a vedere come si presenta nella confezione.

All’interno troviamo:

  • il proiettore Capsule Max
  • Il caricatore da muro 100-240V
  • il telecomando
  • la guida rapida

Il Nebula Capsule Max risalta subito per le sue misure compatte che lo rendono poco più grande di una lattina misurando 14,5 x 7,9 cm di diametro per un peso totale di circa 726 grammi. La qualità costruttiva esterna è elevata con un corpo in alluminio che racchiude al suo interno la lampada con 200 Ansi di luminosità, la cassa interna da 8W e la batteria da 9.700 mAh che offre fino a 3h di riproduzione.

Sul retro troviamo il ricevitore ad infrarossi per utilizzare il telecomando incluso nella confezione, il pulsante per cambiare modalità di riproduzione ed il pulsante di accensione spegnimento. Sul fondo invece troviamo l’ingresso aux da 3,5mm, l’ingresso HDMI, l’ingresso USB e l’ingresso DC_IN per collegare l’alimentatore da muro. Peccato per l’assenza di una USB type-c che avrebbe potuto prolungare la vita del proiettore collegando una batteria esterna.

Nella parte superiore troviamo invece la pulsantiera retroilluminata touch per spostarsi nel menù, aumentare ed abbassare il volume e tornare indietro.

Passando invece al Sistema Operativo, il Nebula Capsule Max monta un una versione di Android TV basata su Android 8.1 con tutte le app native del caso tra cui Amazon Prime video, Youtube, Netflix e molte altre scaricabili direttamente dallo store. Nebula Capsule Max presenta inoltre la messa a fuoco laser automatica con correzione del trapezio automatica. La dimensione dello schermo massima per mantenere una buona qualità video è di circa 100 pollici con ratio 16:9, mentre la durata della lampada consente fino ad oltre 30.000 ore di riproduzione. 

Abbiamo provato la riproduzione tramite l’app di Netflix, tramite cavo HDMI e collegando direttamente una chiavetta USB con il file video ed il proiettore si è comportato sempre in maniera egregia. Il proiettore è inoltre comandabile tramite l’app gratuita di Nebula presente sia su Android che iOS che faciliterà notevolmente la gestione del menù utilizzando lo smartphone come una sorta di trackpad e velocizzando nettamente la scrittura utilizzando la tastiera del proprio dispositivo.

Nebula Capsule Max è senza dubbio uno dei migliori mini proiettori sul mercato. Le dimensioni ridotte lo rendono perfetto per la portabilità e comodo da portare a casa di amici per godersi un film o una sessione di gioco su un maxi schermo. Il prezzo di 499€ al momento di questa recensione potrebbe forse risultare elevato ma è comunque in linea con la qualità offerta.

Summary
Il Nebula Capsule Max è la diretta evoluzione del precedente modello. Qualità costruttiva, qualità video e portabilità fanno da padroni anche se il prezzo forse non è così accessibile. Si tratta comunque di un ottimo gadget tecnologico che potrebbe animare le feste a casa di amici, offrendo riproduzione e divertimento con poco ingombro.
Good
  • Compatto
  • Ottima costruzione
  • Buona Qualità video
  • Portatile
Bad
  • Prezzo non così accessibile
8
Ottimo
Andrea Bellusci
Written by
Sono un appassionato di Serie tv, videogiochi, cinema e fumetti che ha deciso di riversare le sue passioni su Facebook e Youtube!!