Recensione Eufy RoboVac 15C – L’aspirapolvere Robot economico e con il Wi-fi

Eufy RoboVac 15C

L’universo dei robot aspirapolvere è ormai in continua espansione e sul mercato è possibile trovare una moltitudine di modelli di prezzo e qualità variopinti passando da modelli ultra economici ma anche parecchio scarsi in termini di resi ad altri modelli delle marche più blasonate di ottima qualità ma a prezzi inarrivabili. Negli ultimi mesi Eufy, una costola della ormai nota Anker, ha portato sul mercati diversi modelli dal prezzo contenuto ma con una qualità decisamente da non sottovalutare.

Il modello di cui vi parliamo oggi è il Robovac 15C che nella sua confezione presenta:

  • Il RoboVac 15C
  • la base di Ricarica
  • il telecomando
  • 2 batterie AAA
  • l’alimentatore
  • Il kit della pulizia
  • 4 spazzole laterali (2 da montare e 2 di ricambio)
  • 1 fitro aggiuntivo di ricambio
  • 5 fascette per cavi
  • il manuale d’istruzioni in sei lingue

Il Robovac 15C si presenta di colore nero con un vetro antigraffio (ma non antiditate) presente sulla parte superiore nel quale troviamo il led di notifica per la connessione Wi-Fi (blu lampeggiante connessione in corso, blu fissa connesso) ed il tasto si accensione per far partire o interrompere la pulizia.  Grazie alle sue dimensioni ridotte (è alto 7.2 cm) il RoboVac 15C è riuscito ad infilarsi sotto praticamente tutti i mobili. La potenza di aspirazione invece è di 1300pa un valore imparagonabile ai modelli top gamma ma che garantisce comunque un rumore ridotto ma al tempo stesso una buona resa in termini di pulizia. Il robottino di Eufy è inoltre dotato del sistema BoostIQ che aumenta in automatico la potenza di aspirazione nelle zone più difficili da pulire come ad esempio i tappeti sopra i quali sale senza nessun problema.

La capienza del serbatoio è di 0.6 litri, assolutamente sufficienti per garantire una pulizia completa. Inoltre la semplice estrazione del serbatoio garantisce una pulizia rapida ed efficiente.Per quanto riguarda la batteria, il RoboVac 15C monta una batteria agli ioni di litio che garantisce circa 90minuti di pulizia risultando a volte non abbastanza per pulire un appartamento di circa 100mq. RoboVac 15C utilizza infatti utilizza cinque diversi metodi di pulizia.

  • Pulizia automatica: è quella che garantisce la pulizia completa di casa. RoboVac 15C inizia a muoversi in maniera randomica per poi rilevare gli ostacoli e spostarsi nella direzione opposta (cosa che fa perdere un po’ di tempo rispetto ai modelli con puntatore laser tra cui il nuovo L70 Hybrid sempre di Eufy).
  • Pulizia localizzata: Il RoboVac effettua una pulizia di circa due minuti muovendosi seguendo un percoso a spirale
  • Pulizia dei Bordi: Il Robovac rileva un bordo e si muove seguendo la parete per circa 20 minuti
  • Pulizia rapida: consigliata per pulire singole stanze o aree ridotte per 30 minuti
  • Pulizia Manuale: è possibile comandare i movimenti del RoboVac 15C

Tutte le modalità di pulizia possono essere settate o tramite l’app disponibile per iOs e App Store o tramite l’apposito telecomando presente nella confezione. Da segnalare la piena compatibilità del prodotto con Amazon Alexa e Assistente Google.

Per concludere il RoboVac 15C di Eufy si presenta come un’ottima alternativa di fascia più bassa rispetto ai modelli più blasonati, andando però a perdere quelle caratteristiche quasi necessarie per un robot aspirapolvere come il puntatore laser per garantire una pulizia più completa, in minor tempo. Il bellissimo design, l’efficienza, la qualità e la facilità d’uso lo rendono sicuramente un’ottimo acquisto per chi non vuole spendere tanto ma al tempo stesso vuole godersi la comodità delle pulizie “automatizzate”.

Good
  • Economico
  • Silenzioso
  • Bel Design
  • Facile da usare
Bad
  • Assenza del laser
  • Su appartamenti grandi non riesce a completare la pulizia
7
Buono
Andrea Bellusci
Written by
Sono un appassionato di Serie tv, videogiochi, cinema e fumetti che ha deciso di riversare le sue passioni su Facebook e Youtube!!