Film News

Spielberg girerà un film nella Reggia di Caserta

Steven Spielberg è uno dei registi più produttivi al mondo e ha da poco annunciato le riprese del suo nuovo film nella magnifica Reggia di Caserta. In questa magnifica location ricreerà le atmosfere del Vaticano per il film “The Kidnapping of Edgardo Mortara“.

Edgardo Mortara è il famoso bambino passato alla storia per essere stato rapito da Papa Pio IX. Parecchie voci affermano che Spielberg girerà per almeno una settimana delle scene del film drammatico in questa location, riportando alla luce un caso davvero emblematico avvenuto nella metà dell’800. Mortara infatti era un bambino ebreo di Bologna. Intorno al 1858 venne battezzato dalla domestica nascondendo tutto ai genitori, due mercanti del ghetto bolognese. Il bambino, ritenuto malato dalla domestica, fu rapito poiché lo Stato pontificio imponeva a tutti i battezzati un’educazione cattolica molto rigida, e quindi a sei anni venne sottratto dalla famiglia per essere portato in Vaticano.

Questa vicenda prese una piega importantissima quando diventò parte emblematica della battaglia tra il Vaticano e le forze che si battevano per l’unificazione. Protestò anche Napoleone III chiedendo il ritorno del bambino nelle mani dei genitori. Pio IX sarà interpretato dall’attore Mark Rylance già protagonista di GGG – Il grande gigante gentile. Nel cast saranno presenti anche Oscar Isaac, Isaac Eshete con le musiche di John Williams. Il set principale sarà in Umbria, scartando totalmente Bologna.

Questo “allontanamento” del regista da Bologna è stato confermato anche da Raffaella Leone, figlia del grande Sergio, che coproduce il film. Spielberg ha preferito invece Viterbo, l’Umbria e la Tuscania, quest’ultima già usata come set per la serie TV “The Young Pope” di Paolo Sorrentino.

La Reggia torna così ad essere uno dei luoghi simbolo della cinematografia. Dopo la riscoperta del sito da parte di George Lucas nel 1997 e nel 2000 (qui il regista ha girato il primo e secondo episodio di “Guerre Stellari”: “Episode I — La minaccia fantasma” e “L’attacco dei cloni”). Sempre Hollywood nel 2006 ha ambientato le scene di un ideale Vaticano nella Reggia di Caserta per “Mission Impossible III” con Tom Cruise. Nel 2008 Ron Howard vi girò molte scene di “Angeli e Demoni”, dal bestseller di Dan Brown. Gli interni del Vaticano sono stati già riprodotti nella Reggia per le fiction Rai “Giovanni Paolo II” e “Luisa Sanfelice”.

Commenti

Commenti

About the author

Giovanni Arestia

Studente di Ingegneria Informatica che tra un libro e un altro trova sempre il tempo per un film, un fumetto o un videogioco.