Anime e Manga News Serie Tv

One Piece: La serie TV Live Action sarà una delle più costose di sempre

Dopo il tanto criticato annuncio della serie TV live action di One Piece le notizie venute fuori non sono state molte. Durante il 20° anniversario dell’uscita del MangaEiichiro Oda, creatore della magna opera, aveva firmato un accordo per la creazione di una serie Live Action ispirata all’anime. Dopo ciò non ci sono state molte altre notizie fino ad oggi. Sembra infatti che la serie TV sarà una delle produzioni più costose mai create.

Secondo Anime News Network e Anime Herald, il live action prevederà un costo compreso tra i 9 e i 10 milioni di dollari ad episodio. L’azienda che se ne occuperà sarà la Tomorrow Studios e Marty Adelestein (Prison Break- Teen Wolf) si occuperà della produzione.

Adelestein ha poi aggiunto:

I’ve been a fan of One Piece for the past twenty years. To be entrusted with such an important work by Shueisha and Mr. Oda is an honor. It’s with great enthusiasm that I will give my all to make One Piece a success. I think that this project could set a new record for the most expensive drama series in TV history.

Sono Fan di One Piece da vent’anni. Vedermi Affidato un lavoro così importante da Shueisha e Mr. Oda è per me un enorme Onore. E’ con grande entusiasmo che darò tutto me stesso per rendere One Piece un’opera sensazionale. Questo progetto potrebbe fissare un record per quanto riguarda i costi di realizzazione di una serie Tv. 

Data la fama globale di One Piece, ha davvero senso investire così tanto nella produzione in quanto i plausibili guadagni riusciranno sicuramente ad essere superiori. La parte che preoccupa i fan è ovviamente la resa finale finale del prodotto. Risulta infatti davvero difficile immagine di ri-creare tutte le stranezze degli “infiniti” personaggi del manga in una vera e propria serie TV. Riusciranno gli enormi investimenti a coprire tutte le spese?

I capitoli di One Piece hanno superato gli 850 (attualmente siamo in attesa dell’875) sin dalla sua prima pubblicazione nel 1997 su Weekly Shonen Jump. Da allora gli episodi animati sono stati più di 800 accompagnati da 13 film d’animazione e svariati videogiochi. 

Eiichiro Oda ha inziato la sua carriera come Mangaka nel 1992 all’età di 17 anni con la creazione di Wanted! Dopo aver vinto un premio ai Manga Awards Tezuka, Oda, ha iniziato a lavorare come assistente per i più grandi Mangaka dell’epoca, incluso Nobuhiro Watsuki. La sua avventura con One Piece inizia nel 1997, dopo la prima publicazione su Weekly Shonen Jump il manga ha velocemente conquistato il titolo di opera più popolare in Giappone e poi nel resto del mondo.

One Piece è sbarcato anche su Play Boy, avete già recuperato la notizia? Cliccate qui per farlo.

Restate connessi per ulteriori aggiornamenti su One Piece.

 

Commenti

Commenti

About the author

Davide Grasso