AT&T e Time Warner: il giudice federale approva la fusione

AT&T_Time Warner

The Hollywood Reporter ha riportato che il giudice della Corte Distrettuale degli Stati Uniti, Richard Leon, ha approvato la fusione tra AT&T e Time Warner sotterrando la precedente causa.

A Novembre, infatti, il dipartimento di giustizia degli Stati Uniti ha intentato una causa per bloccare la fusione di $85 miliardi tra AT&T e Time Warner. Ora il giudice Leon ha emesso la sua sentenza storica, stabilendo un primato legale che fungerà da “guida” per i dirigenti aziendali che si occupano di altre potenziali grosse fusioni.

THR scrive:

Il governo ha sostenuto che la fusione AT&T e TW significherebbe che i consumatori dovrebbero pagare centinaia di milioni di dollari in più per la programmazione popolare come il torneo di basket del March Madness. Dato che AT&T possiede anche il colosso televisivo DirecTV, il team di avvocati del Dipartimento di Giustizia guidato da Craig Conrath ha sottolineato le preoccupazioni che, una volta sotto il controllo di AT&T, Time Warner sarebbe maggiormente disposta a trattenere i contenuti nelle trattative di licenza con i rivali via cavo e via satellite. Il governo ha anche suggerito che AT&T avrebbe usato le sue nuove risorse per ostacolare la crescita di MPVD virtuali.

THR ha anche scritto:

AT&T e Time Warner, rappresentati da un team legale guidato dall’avvocato Daniel Petrocelli, hanno sostenuto che il caso del governo era imperfetto e che, se ci fosse qualche preoccupazione per le estorsioni richieste di licenze e la possibilità di blackout del canale, è stato risolto da un’offerta di andare in conciliazione con distributori di terze parti che non potevano venire a patti con la programmazione di Turner. Gli imputati hanno anche nominato il CEO di Time Warner, Jeffrey Bewkes, e l’amministratore delegato di AT&T, Randall Stephenson, sul banco dei testimoni per difendere la fusione come baluardo necessario di fronte all’aggressiva concorrenza pubblicitaria dei giganti digitali come Amazon, Google e Facebook e la concorrenza di contenuti come Netflix e Youtube.

Mentre AT&T e Time Warner per il 21 giugno completeranno la fusione, la decisione del giudice Leon potrebbe essere portata della D.C. Court of Appeals per ulteriori analisi.

Fonte

Anthony Buscemi
Written by
Amante della tecnologia, dell'arte e della sua splendida donna, cercherò di condividere con voi le mie conoscenze e non farvi mancare alcuna notizia!