Black Plus: smartband con schermo a colori touch ed NFC per pagamenti rapidi e domotica

Un crowfunding permetterà di avere il Mi Band 3 che tutti abbiamo sognato, ma che forse non riceveremo mai: si chiamerà Black Plus.

Xiaomi ha da poco lanciato sul mercato sia lo Xiaomi Mi Band 3, da poche ore aggiornato al software italiano, e in vendita su alcuni importanti importatori internazionali tra cui Gearbest, sia il Mija Quartz Watch. Il colosso cinese sembra quindi molto interessato al mercato delle tecnologie indossabili, come intuibile anche da un progetto di crowdfunding similare a quello del feature phone Qin 1.

Stiamo parlando dello smartband Black Plus NFC che sarebbe realizzato e spedito dalla Shenzhen Ruyi Discovery Technology Co. Lt. Si tratta di un fitness tracker da polso somigliante proprio al Mi Band 3 ma con un display a colori piatto da 0,95 pollici con risoluzione da 240 x 120 pollici e tecnologia AMOLED. Si perde quindi la forma bombata classica dei Mi Band ma si acquista un pulsante polifunzionale nella parte inferiore. Sarà inoltre munito di Bluetooth ed NFC e possono essere osservati immagini, sfondi, previsione del tempo, notifiche di SMS ed applicazioni compatibili come WeChat, QQ, Taobao e Weibo, l’ID del chiamante in caso di telefonate con relativa possibilità di rispondere o rifiutare la telefonata.

Le altre funzioni per lo sport sono: impermeabilità fino a 50 metri idoneo quindi per il nuoto e subacquea amatoriale, un sensore triassiale per monitorare passi e distanza percorsa con conseguente monitoraggio delle calorie rimuovendo le interferenze anti-movimento con l’algoritmo Skylark e un cardiofrequenzimetro con monitoraggio del sonno. Poi è presente una batteria da 120 mAh con circa 18 giorni di autonomia e poi il sopracitato modulo NFC che supporta i pagamenti contactless (al momento solo in Cina su circuiti Alipay), l’accesso alla metropolitana (grazie alla card Pechino-Tianjin-Hebei si entra in 148 città), ed ai luoghi di lavoro (à la badge). Ma la presenza dell’NFC e delle varie connettività permettono di far divenire il Black Plus un hub per la domotica Xiaomi per relativi dispositivi quali Xiaomi Aqara Gateway e la Mija Badside Lamp attraverso la Xiaomi Mijia.

Il prodotto sarà commercializzato a partire dal 20 settembre a circa 29 euro (229 yuan) ma solo per il mercato cinese, al momento.

Written by
Studente di Ingegneria Informatica che tra un libro e un altro trova sempre il tempo per un film, un fumetto o un videogioco.