Quella volta che Stan Lee fece un fumetto sui Backstreet Boys

Backstreet Project, il fumetto marvel sui Backstreet boys

Intorno agli anni 2000 i Backstreet Boys erano una tra le band più famose del mondo insieme alle Spice Girls. Il gruppo formato da Nick Carter, Howie Dorough, Brian Littrell, AJ McLean Kevin Richardson aveva appena raggiunto il successo planetario con il disco Millennium quando decise che era arrivato il momento di creare un fumetto su loro stessi. Nick Carter che era un grande fan dei fumetti riuscì quindi a proporre la sua sceneggiatura a niente meno che Stan Lee, che approvò l’uscita di un fumetto monovolume sulla band dopo aver aiutato Carter nella scrittura. Nacque così The Backstreet Project, il fumetto che vede i membri della band acquistare i loro poteri dopo aver trovato dei magici amuleti in un’astronave schiantata nei pressi di un loro concerto.

Il gruppo quindi assunse il nome di Cyber Crusader, ed i cinque cantanti divennero Ninja Man, Illusioneer, Ordnance, Top Speed e Power Lord. Oltre all’albo i personaggi hanno preso vita anche come action figures abbinate ai menù di una catena di fast food.

Recuperare i fumetti oggi è un’impresa abbastanza ardua ma se volete comunque recuperarvi questi “capolavori” potete vedervi i Webcomics disponibili su youtube.

Andrea Bellusci
Written by
Sono un appassionato di Serie tv, videogiochi, cinema e fumetti che ha deciso di riversare le sue passioni su Facebook e Youtube!!