Game Of Thrones: Emilia Clarke non sembra felice di questa stagione finale

game of thrones

Non solo gli spettatori sono insoddisfatti dall’ultima stagione di Game of Thrones.

Pare che anche Emilia Clarke abbia qualche dubbio su come stia divenendo Daenerys in quest’ottava stagione.

ATTENZIONE SEGUONO SPOILER DELLA 8X05, NON PROSEGUITE NELLA LETTURA SE NON L’AVETE ANCORA VISTA.

Nel penultimo episodio intitolato “The Bells” abbiamo visto Daenerys Targaryen impazzire definitivamente e bruciare migliaia di persone innocenti ad Approdo del Re, sembra che i fan non siano gli unici ad essere turbati da come stanno andando le cose.
Dopo aver trascorso sette stagioni a proteggere persone innocenti e aver fatto del male ai suoi nemici, apparentemente la Madre dei Draghi si è spezzata e ha deciso di impazzire come il Padre.

Emilia Clarke ha lasciato intendere ai microfoni di Vanity Fair di non essere soddisfatta di come sia diventato il personaggio.

“Mi ha fatto arrabbiare. Che questo sia l’ultimo ricordo che qualcuno avrà di Daenerys è…

Anche se poi la Clarke si è fermata, onde evitare spoiler, rileggendo le dichiarazioni a fronte dell’ultimo episodio tutto torna.

Mentre gli sceneggiatori hanno spiegato nella featurette post-episodio che la pazzia è covata da molto tempo, è facile riscontrare come Emilia Clarke sia in disaccordo con la discesa nella follia del suo personaggio negli ultimi due episodi.

CHI MUORE NELLA BATTAGLIA DI APPRODO DEL RE?

Daenerys ha sopportato così tanto e ha sconfitto tutte le probabilità per raggiungere il potere, e al centro del suo personaggio c’era sempre il desiderio di proteggere i deboli e gli innocenti – una caratteristica che ha condiviso con i suoi seguaci quando il suo viaggio ha avuto inizio. Sebbene non si sia mai tirata indietro quando si trattava dei suoi nemici, o di quelli che commettevano ingiustizie sul mondo, non aveva mai agito in modo crudele fine a se stesso fino ad ora.

L’episodio finale di Game of Thrones andrà in onda domenica 19 maggio su NOW TV.