Chernobyl: il luogo del disastro invaso da influencer irrispettosi dopo il successo della serie

In questo mondo fatto di ricerca di notorietà, non c’è rispetto nemmeno per la propria vita.

L’enorme successo della serie di HBO Chernobyl ha avuto una grandissima risonanza anche sul web tanto da rendere possibile l’aumento del turismo nella zona radioattiva del 40%. Il problema è che la maggior parte dei turisti non sono semplici curiosi e o studiosi, ma soprattutto social media influencer.

Questo perché gli influencer hanno deciso di seguire il trend del momento e dirigersi in massa a Chernobyl per acchiappare più like possibili. Tanta l’esagerazione che è dovuto intervenire il creatore della serie Craig Mazin affermando che, sebbene sia felice per l’aumento di turisti nella zona, alcune foto scattate da alcuni influencer sono offensive nei confronti di coloro che hanno sofferto e si sono sacrificati nel terribile evento del 1986.

È meraviglioso che #ChernobylHBO abbia ispirato un’ondata di turismo nella Zona di Alienazione. Ma sì, ho visto alcune foto in giro. Se la visiterete, ricordate per favore che una terribile tragedia è avvenuta lì. Comportatevi con rispetto per tutti coloro che hanno sofferto e si sono sacrificati.

Infatti per sfruttare in qualche modo la rinnovata attenzione verso il disastro di Chernobyl, molti influencer noti hanno iniziato infatti a scattare delle fotografie sul sito dell’incidente, utilizzando di fatto la location di Pripyat per dei servizi fotografici personali da mostrare ai propri follower.

Basta fare una breve ricerca su Instagram per osservare subito alcuni influencer sorridenti in posa all’ombra della centrale elettrica, appoggiati magari sulla carcassa radioattiva di qualche auto o svestiti mostrando solamente una tuta anti radiazioni aperta per mettere in risalto l’intimo. Questo ha attirato la rabbia di molti utenti del social network che li accusano non solo di essere irrispettosi ma anche incoscienti verso la loro stessa vita.

In realtà quest’usanza di scattare foto al limite della decenza avveniva ancor prima della serie Tv, ma adesso anche quei post sconosciuti sono stati presi di mira dagli utenti indignati.

Avatar
Written by
Studente di Ingegneria Informatica che tra un libro e un altro trova sempre il tempo per un film, un fumetto o un videogioco.