Kevin Spacey contro William Little: il caso è chiuso

kevin spacey

Si chiude il caso di molestie contro Kevin Spacey mosso da William Little.

Proprio in questi giorni avevamo visto nuovi sviluppi sul caso di Kevin Spacey contro William Little, il cameriere che aveva accusato l’attore premio oscar di molestie sessuali nel 2016, all’epoca sedicenne.

Il caso è stato chiuso dopo che i Procuratori del Massachussets han lasciato cadere le accuse nei confronti di Kevin Spacey, in seguito alla scelta di William Little di invocare il Quinto Emendamento, rifiutando così di rispondere di fronte al tribunale.

La decisione nasce sulla scia alla poca chiarezza delle prove presentate e dal sospetto di manipolazione di queste ultime, tra cui il cellulare della vittima, nel quale sarebbe dovuto essere presente un video incriminante, che immortala Spacey durante le molestie. Cellulare che al momento della richiesta del giudice di presentare il video per ulteriori indagini, è scomparso misteriosamente.

Si conclude così una delle tante accuse mosse a Kevin Spacey iniziate dopo lo scandalo del #MeToo, accusa che avrebbe fatto rischiare all’attore una condanna di 5 anni.