Avengers Campus Disneyland Paris: La nostra esperienza in anteprima

Durante l’ultimo weekend siamo stati ospiti di Disneyland Paris per partecipare all’inaugurazione e provare in anteprima tutte le attrazioni ed i locali del nuovissimo Avengers Campus di Disneyland Paris che aprirà ufficialmente a partire dal prossimo 20 Luglio e che sarà visitabile con il normale biglietto di ingresso di Disneyland Paris. Come per tutte le aree e le attrazioni dei parchi Disney anche l’Avengers Campus pone la sua forza nello storytelling e nell’interazione con il pubblico. Ci è stato così spiegato che il campus è stato creato da Tony Stark in persona su un vecchio terreno appartenente a suo padre Howard Stark con lo scopo di scovare, reclutare e addestrare la prossima generazione di Supereroi.

Ad accoglierci durante la serata di apertura erano presenti i due ambassador del parco insieme a Spider-man, Captain America e Captain Marvel a bordo della macchina degli Avengers funzionante.

Superato l’ingresso del campus e dopo essere stati accolti da una pioggia di coriandoli con la A degli Avengers siamo giunti nei pressi di Flight Force, la nuova montagna russa tematizzata che ha preso il posto della vecchia attrazione degli Aerosmith. Qui Natasha Rafalski, presidente di Disneyland Paris, Bob Chapek CEO di The Walt Disney Company e Brie Larson hanno ufficialmente aperto l’area rendendola accessibile ai presenti.

Ovviamente in tutta l’area sarà possibile incontrare diversi super eroi dal mondo Marvel disponibili per foto con grandi e piccini che cammineranno a fianco dei visitatori o sarà possibile vederli comparire sui tetti delle strutture dell’area per dare vita a brevi ma fantastici spettacoli.

Nel campus troviamo 2 attrazioni, 2 ristoranti, uno shop, un truck food ed il Training Center dove poter incontrare i vari supereroi.

AVENGERS ASSEMBLE: FLIGHT FORCE

L’Avenger Assemble Flight Force è la prima attrazione nella quale ci siamo recati, l’unica in esclusiva assoluta (al momento) del parco di divertimenti parigino. L’enorme struttura è stata realizzata nei minimi particolari andando ad integrare sulla parete traforata, grazie a un innovativo sistema di luci e suoni basato sulla tecnologia di 3D modeling F.R.I.D.A.Y., l’intelligenza artificiale di Tony Stark. Sulla destra invece troveremo il possente Quinjet ricreato nei minimi dettagli ma sfortunatamente posto sulla pista di atterraggio sopraelevata ed impossibile da raggiungere per poterlo ammirare da vicino.

Appena entrati a Flight Force troveremo ad accoglierci un’animatronic di Iron Man dotato di una nuova armatura Mark 80 progettata esclusivamente per questa avventura. Come ci è stato comunicato durante la conferenza stampa del Campus si tratta del primo animatronics full elettric di tutto il parco ed infatti la fluidità dei movimenti è stata una delle cose che più ci hanno sorpreso. Tornando alla storia dell’attrazione vedremo Tony rilevare l’avvicinarsi di alcuni missili della razza Kree e chiedere aiuto a Captain Marvel che è stata reinterpretata per l’attrazione da Brie Larson in persona. Dopo una breve attesa, necessaria per spiegare la storia dell’attrazione ci avvierà verso i vagoni della montagna russa, tematizzati come Iron Man per poi lanciarsi in una folle corsa al buio a tutta velocità.

Da quel che ricordo i movimenti dei vagoni dovrebbero essere gli stessi della precedente attrazione ma l’esperienza finale è decisamente molto ma molto più piacevole. Niente colpi improvvisi e movimenti fluidi con diversi avvitamenti e giri della morte. Decisamente adrenalica e divertente. Si tratta senza ombra di dubbio di una delle montagne russe migliori del parco.

SPIDER-MAN W.E.B. ADVENTURE 

Passando per la seconda attrazione la Spider-man W.E.B. Adventure, l’unica parola che posso trovare per commentare l’esperienza è “SPETTACOLARE”, un qualcosa che va assolutamente provato. Seriamente incredibile il lavoro fatto dagli Imagineering e dopo averla provata 5 volte ancora faccio fatica a concepire come faccia a funzionare il tutto. L’avventura si svolge al Worldwide Engineering Brigade, anche noto come WEB, un laboratorio workshop dove Peter Parker ed altri giovani menti brillanti lavorano insieme per creare nuove innovazioni tecnologiche per supportare le missioni degli eroi. Tutti i visitatori potranno quindi assister alla presentazione di Peter Parker, interpretato nuovamente per l’occasione da Tom Holland, illustrare il suo progetto degli Spider-bot, dei robottini ragno in grado di replicare e costruire qualsiasi tipo di oggetto necessario.

La situazione però prende risvolti inaspettati quando gli Spider-Bot inizieranno ad autoreplicarsi e sarà necessario l’intervento di Spider-man e dei visitatori per fermarli. Dopo aver indossato gli occhialini 3D potremo quindi salire a bordo dei veicoli WEB Slinger dell’attrazione in grado di portare 8 persone  divise 4 per lato. A questo punto comincia la magia. Grazie a diversi sensori installati a bordo vi basterà eseguire i movimenti per lanciare la ragnatela come spider-man per vederla comparire a schermo e colpire tutti gli Spider-Bot in ogni stage. Senza indossare bracciali o tenendo in mano pad l’attrazione riconoscerà i vari tipi di movimenti identificando anche il colpo a pugno chiudo per tirare a se diversi oggetti con precisione incredibile, dando vita ad un’esperienza unica. Spider-Bot potenziati e combo attivabili faranno quindi aumentare il punteggio che verrà sommato con quello di ogni giocatore per stilare una classifica giornaliera con i vari record.

LO SHOP

Usciti dall’attrazione ci si ritroverà poi all’interno dello shop del campus dove oltre ai vari giocattoli, costumi, vestiti e gadget a tema Marvel potremo acquistare diversi oggetti unici. Lo lancia-ragnatele utilizzabile all’interno dell’attrazione di SPIDER-MAN W.E.B. ADVENTURE per avere diversi potenziamenti e colpi speciali durante la partita customizzato su diversi personaggi, da Doctor Strange ad Iron Man passando ovviamente per il classico lancia-ragnatele di Spidey. Abbiamo poi il fantastico Spider-bot radiocomandato con luci e suoni a cui poter sostituire la skin con quella tematizzata di altri personaggi dal mondo Marvel come ad esempio Iron Man, Occhio di Falco e molti altri.

STARK FACTORY

Per quanto riguarda i ristoranti abbiamo la STARK FACTORY con servizio rapido dove poter gustare pizze fatte in casa appena uscite dal forno, inclusa l’opzione vegetariana, insalate e una selezione di pasta fresca realizzata nella ex catena di montaggio di Howard Stark. Ad attendere i visitatori all’ingresso sarà presente la maestosa HulkBuster, che è un’esclusiva di Disneyland Paris, e all’interno sono presenti tantissimi Easter Egg dal mondo Marvel oltre ad una sala tematizzata come l’ufficio di Peggy Carter durante il suo periodo lavorativo presso lo S.H.I.E.LD.

 

PYM KITCHEN

Il secondo ristorante a tema è la meravigliosa PYM KITCHEN realizzata per essere un laboratorio scientifico in cui le particelle Pym hanno interagito con il cibo ingrandendolo o rimpicciolendolo. Dopo aver varcato l’ingresso passando attraverso il portale per il regno quantico come visto nel film Ant-Man and The Wasp ci si ritroverà nel ristorante a buffet dove ogni cameriere e cuoco indosserà un camice da laboratorio Pym.

Qui si potranno trovare tra i cibi più disparati dagli antipasti fino alla golosissima selezioni di dolci. Diversi piatti saranno presenti in versione gigante o miniaturizzata come ad esempio l’hamburger disponibile in versione gigante e servito a fette o in versione ristretta. Presente anche una Ceasar Salad con crostoni giganti, mini cheesecake e torte oversized. Non mancano ovviamente piatti comuni come pasta, carne, e selezione vegetariane per tutti.

Da segnalare anche i condimenti ed alcuni alimenti serviti in misurini e provette da laboratorio.

Buona qualità del cibo ed un’esperienza culinaria unica e tematizzata Marvel.

FOOD TRUCK The WEB

Inoltre è presente il Food Truck The Web, il furgoncino preferito da Tony Stark parcheggiato nell’area e addobbato come se fosse gestito da una grande fan degli Avengers, con tanti gadget appesi all’interno e fotografie che ritraggono la proprietaria in diversi luoghi iconici come ad esempio Nuova Asgard, dove poter gustare alcuni cibi da street food come una varietà di noodles asiatici, hot dog in stile newyorchese, incluse salsicce vegane, diversi tipi di salse e condimenti, e cheesecake su stecco come dessert.

Super Diner

Infine è possibile trovare anche il Super Diner, un piccolo ristorante americano tradizionale che servirà Reuben sandwich, una ricetta tipica del Nord America fatta con manzo sotto sale, formaggio, crauti e un condimento saporito, il tutto grigliato tra fette di pane di segale.

TRAINING CENTER

Ultima struttura presente all’interno del parco è il Training Center, edificio dove poter incontrare alcuni eroi come Spider-Man, Iron Man o Captain Marvel per realizzare diversi scatti in posa in stanze tematizzate.

 

Per concludere l’Avengers Campus è sicuramente una delle migliori aggiunte di Disneyland Paris. Un luogo magico dedicato a tutti i fan Marvel e non solo, che immergerà ogni visitatore nel mondo dei supereroi coinvolgendolo e facendolo sentire un’eroe a sua volta. La cura nei dettagli inserita dagli Imagineering è stata maniacale e sarà possibile scovare easter egg e riferimenti ad ogni angolo (vi consigliamo di controllare i nomi negli armadietti all’interno dell’attrazione di Spider-man). Come al solito lo storytelling di tutta l’area è ben curato e fa da collante a tutta l’area con prospettive per il futuro decisamente rosee. Gli Imagineering hanno infatti assicurato durante la conferenza stampa che si tratta di un’area in continua evoluzione che crescerà con l’espandersi del Marvel Cinematic Universe.

Consigliamo inoltre di espandere l’esperienza pernottando al meraviglioso Hotel New york The Art of Marvel di cui vi avevamo già parlato l’anno scorso.

L’Avengers Campus aprirà ufficialmente i battenti a tutto il pubblico il 20 Luglio a Disneyland Paris e non possiamo far altro che augurarvi buon divertimento.