Brooklyn Nine-Nine 8: riscritti alcuni episodi per via delle proteste contro la polizia

Quattro episodi di Brooklyn Nine-Nine 8 saranno riscritti per via delle proteste del movimento Black Lives Matter

Eliminati quattro episodi di Broklyn Nine-Nine 8. Saranno da riscrivere

Secondo quando riportato da Deadline, in un’intervista per Access Daily, Terry Crews, protagonista della serie NBC Brooklyn Nine-Nine, ha dichiarato che quattro degli episodi della nuova ottava stagione saranno da riscrivere completamente.

Ciò a seguito delle proteste mosse contro la polizia, dopo la morte insensata e brutale di George Floyd, proprio per mano di un poliziotto.

Brooklyn Nine-Nine infatti, è una di quelle serie che, per gli argomenti che tratta, ha gli occhi di tutti puntati addosso e ogni minimo passo falso risulterebbe fatale. L’episodio di Floyd ha influenzato molto i futuri episodi dello show, tanto che per la prossima stagione lo scopo è quello di approfondire quei temi cari al movimento del Black Lives Matters.

Sempre Crews ha affermato:

Con tutto il cast abbiamo ragionato seriamente su quanto accaduto e con questo spirito abbiamo deciso di fare qualcosa di innovativo. Abbiamo un’opportunità per veicolare un messaggio importante e lo faremo nel migliore dei modi.

Il nostro show-runner Dan Goor, aveva già pronti quattro episodi ma li ha cestinati. Dobbiamo ricominciare. Al momento non sappiamo in quale direzione andrà.